fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple e Kia cercano fornitori per costruire Apple Car in USA

Apple e Kia cercano fornitori per costruire Apple Car in USA

Non solo un investimento di Apple in Kia da 3,6 miliardi di dollari: ora le anticipazioni indicano che Apple e Kia stanno cercando possibili fornitori e partner per costruire Apple Car negli USA. La ricerca e le trattative però sembrano interessare entrambi i lati dell’Oceano Pacifico, quindi non solo in USA, ma anche tra costruttori di auto e componenti del settore in Giappone.

In realtà il nuovo report del Wall Street Journal non offre ulteriori indizi rispetto a quanto emerso finora, in ogni caso occorre rilevare che sulle pagine delle principali testate finanziarie in USA, Giappone, Corea del Sud e non solo, stanno aumentando le anticipazioni su Apple Car e sulle trattative in corso.

Tenendo presente che sentiamo parlare di Apple Car e di Project Titan, nome impiegato internamente a Cupertino nei primi anni del progetto, ormai fin dal 2014 e che per anni non si è materializzato nulla o quasi, salvo centinaia di brevetti Apple nel settore automobili, risulta evidente che finalmente qualcosa si sta muovendo davvero.

Apple e Kia cercano fornitori per costruire Apple Car in USA

Nel momento in cui scriviamo il piano di Apple sembra quello di replicare nel campo automotive quanto avviene da sempre nella catena di fornitura per i suoi prodotti e dispositivi di elettronica di consumo. Quindi con l’affidamento della produzione di parti e componenti a diverse società esterne, che poi vengono fatte confluire presso gli stabilimenti di un costruttore a contratto per l’assemblaggio.

Collaborando con Kia per Apple Car le parti potrebbero essere realizzate da società già partner di Hyundai – Kia per poi essere assemblate nello stabilimento di Kia in Georgia in USA con una stima di produzione iniziale di 100.000 veicoli nel primo anno che potrebbero aumentare successivamente.

Non emergono nomi di possibili fornitori in USA, invece per il Giappone un analista di Bloomberg indica i potenziali candidati tra Honda, Mazda, Nissan e Mitsubishi. In generale questi marchi del Sol Levante sembrano troppo impegnati e poco interessati a siglare accordi al di fuori del proprio business, anche se lo stesso analista rileva che sia Nissan che Mitsubishi non sono al momento al massimo della capacità produttiva e che potrebbero essere più interessati a un accordo con Cupertino.

Project Titan, ecco come funzionerebbero tettuccio apribile e sedili con notifiche

Secondo l’analista Katy Huberty di Morgan Stanley gli investitori probabilmente sottovaluteranno l’impatto finanziario di una possibile Apple Car «Soprattutto se si considera l’effetto che l’ingresso di Apple in altri mercati ha avuto sull’opportunità disponibile» concludendo, come riporta il Wall Street Jorunal «Semplicisticamente, Apple in genere espande le dimensioni di qualsiasi mercato in cui entra».

Secondo le ultime anticipazioni Apple investirà 3,6 miliardi di dollari in Hyundai – Kia: Apple Car potrebbe essere basata sulla piattaforma per auto elettriche Hyundai e all’inizio essere proposta come robotaxi per spostamenti aziendali: la produzione è attesa tra il 2024 e 2025. Su Macitynet trovate tutte le notizie dedicate a Project Titan e Apple Car a partire da questa pagina. Per tutti gli articoli di macitynet che trattano di automobili, veicoli elettrici e mobilità smart rimandiamo alla sezione ViaggiareSmart del nostro sito.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui