Apple manda inviti al gruppo AppleSeed per watchOS 6 beta

Oltre alle Beta Pubbliche di iOS 13, iPadOS, tvOS 13 e macOS 10.15 Catalina, Apple ha inviato una mail agli iscritti a AppleSeed, un particolare programma della Mela che consente ad un gruppo ristretto di utenti di provare in anteprima le versioni preliminari di sistemi operativi e applicazioni.

Apple Watch, i modelli compatibili con watchOS 6

In concomitanza del rilascio delle Beta Pubbliche di iOS 13, iPadOS, tvOS 13 e macOS 10.15 Catalina, Apple ha inviato anche gli iscritti a AppleSeed (un particolare programma della Mela che consente ad un gruppo ristretto di utenti di provare in anteprima le versioni preliminari) a provare la beta di watchOS 6.

Non si tratta ancora di una beta pubblica ma è un ulteriore modo per allargare la base di utenti che provano in anteprima la versione preliminare di watchOS e ottenere feedback e segnalazioni varie prima del rilascio della versione definitiva.

AppleSeed è un programma beta ma gli scritti a questo particolare portale di Apple sono selezionati tenendo conto di particolari criteri e l’iscrizione avviene solo su invito. Un sito web riservato mette a disposizione un forum dive è possibile confrontarsi con altri iscritti e una sezione “Feedback” permette di tenere traccia delle varie segnalazioni inviate. Gli iscritti al programma AppleSeed, inoltre, devono firmare un accordo di riservatezza che obbliga a non divulgare a terzi dettagli di vario tipo.

Apple ha inviato ad alcuni utenti gli inviti per provare in anteprima watchOS 6 beta

In watchOS 6 sono integrate funzioni evolute per la salute e il fitness, nuovi quadranti dinamici e l’App Store direttamente su Apple Watch. A questo indirizzo i dettagli con le varie novità. Le nuove funzioni software saranno disponibili in autunno come aggiornamento gratuito per Apple Watch Series 1 e successivi e richiederanno un iPhone 6s o successivo con iOS 13 o successivo.