Galaxy Fold è finalmente pronto per il rilascio (dice Samsung)

Finalmente ci siamo, secondo Samsung Galaxy Fold è pronto ad arrivare sul mercato. Non ci sono date di rilascio ufficiali, ma tutti i problemi dovrebbero essere ormai risolti.

Galaxy Fold potrebbe essere il peggior nemico di Apple

Forse ci siamo. O meglio, ci siamo nuovamente. Originariamente previsto per il lancio in aprile, il Galaxy Fold di Samsung ha subito numerosi ritardi a causa dei malfunzionamenti che avevano contraddistinto le prime unità di revisione inviate alla stampa. Adesso, finalmente, sembra che il terminale sia pronto ad arrivare sul mercato. Parola di Samsung.

E’ un dirigente Samsung a diramare la notizia, annunciando che “la maggior parte dei problemi di visualizzazione sono stati risolti e il Galaxy Fold è pronto per essere lanciato sul mercato”.

Queste le esatte parole del vice presidente Samsung Display, Kim Seong-cheol, in occasione di un evento svoltosi a Seoul questa settimana, come riportate dal The Korea Herald. La società deve ancora annunciare una data di rilascio ufficiale per il lancio, nonostante abbia da tempo promesso notizie “nelle prossime settimane”, dopo aver dichiarato di aver risolto tutti i problemi al display.

Galaxy Fold, stop al lancio anche negli USA

Galaxy Fold non è solo il primo smartphone pieghevole commerciale di Samsung, ma il primo da un importante fornitore di smartphone. Anche se utilizzabile con un display esterno da 4,6 pollici, si presta soprattutto all’uso da  7,3 pollici, quasi un competitor di iPad mini, anche se il costo non è paragonabile, e parte da un listino di 1,980 dollari.

Ricordiamo che il terminale, dopo poche ore di utilizzo delle unità di test inviate ai media, riportava un rigonfiamento sul display, forse causato da qualche “detrito” finito tra le cerniere dello schermo. Frammenti estranei o altri elementi che avevano provocato la rottura totale dello schermo.

Si attende, adesso, il nuovo rilascio del terminale, mentre Huawei si appresta a lanciare il suo modello a Settembre ed Apple probabilmente starà silenziosamente esplorando il concetto dei dispositivi pieghevoli, per il rilascio di un iPhone foldable, di cui ancora non c’è traccia, a parte alcune voci che lo vorrebbero pronto per il 2020.