Home iPhonia Apple Watch Apple lancia la sua app per la ricerca sulla salute delle donne,...

Apple lancia la sua app per la ricerca sulla salute delle donne, il cuore e l’udito

Attraverso l’app per la ricerca di Apple, gli utenti di iPhone e Apple Watch potranno dare il proprio contributo alla ricerca medica con un tap. Apple ha fatto un’altro passo in avanti nel suo impegno per la salute, rilasciando – per ora soltanto negli Stati Uniti – un’applicazione che permette agli utenti di partecipare a studi medici fornendo dati relativi a movimento, frequenza cardiaca, salute delle donne e livello di rumore registrati durante le attività quotidiane.

Apple aveva annunciato la sua app per la ricerca e i primi tre studi a settembre e l’ha resa disponibile ora, a metà novembre, poco più di due mesi dopo l’annuncio. 

Per quando riguarda la salute delle donne, Apple sta collaborando con Harvard T.H. Chan School of Public Health e il National Institute of Environmental Health Sciences (NIEHS) del NIH. Apple ha creato il primo studio a lungo termine di questa scala che mette al centro i cicli mestruali e le condizioni ginecologiche. Questo studio informerà gli utenti sugli screening da effettuare e sulla valutazione del rischio di condizioni come la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS), infertilità, osteoporosi, gravidanza e transizione menopausale.

Per realizzare lo studio cardiologico, Apple sta collaborando con il Brigham and Women’s Hospital e l’American Heart Association: realizzeranno uno studio completo su come i segnali di frequenza cardiaca e mobilità – come il ritmo di camminata e le rampe di scale – siano correlati a ricoveri, cadute, salute del cuore e qualità della vita, con l’obiettivo di invitare gli utenti ad una vita più attiva e di migliorare la salute cardiovascolare.

Insieme all’Università del Michigan, Apple ha dato il via allo studio sull’udito. Si esaminano tramite l’app i fattori che incidono sulla salute dell’udito e si cerca di capire come l’esposizione quotidiana al suono possa influire sull’udito. I dati dello studio saranno inoltre condivisi con l’Organizzazione mondiale della sanità. 

Come riportato in una dichiarazione ufficiale del COO di Apple Jeff Williams, il lancio di quest’applicazione è un momento importante per l’azienda, che sta imprendendo iniziative a favore della ricerca che rappresentano una grande risorsa per la comunità medica. La raccolta dei dati degli utenti – che non saranno mai venduti a terzi – permetteranno all’utente di partecipare a un grande progetto che potrebbe aiutare le persone a condurre una vita più sana o portare a nuove scoperte. 

Il sostegno di Apple alla comunità della ricerca medica è iniziato con l’introduzione di ResearchKit e CareKit, che hanno aumentato la velocità e la portata con cui viene studiata e fornita l’assistenza sanitaria.

Tutte le notizie relative all’ambito della salute e dei suoi legami con la tecnologia si possono trovare nella sezione dedicata di Macitynet. Per sapere tutto su iOS 13 visitate questa pagina.

Offerte Speciali

Black Friday: iPad Pro 11″ a 822 euro

Black Friday: iPad Pro 11″ a 822 euro

In super-offerta iPad Pro 11", in versionwi da 256 GB con uno sconto mai visto a 822 Euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,951FansMi piace
93,807FollowerSegui