fbpx
Home Hi-Tech Android World Apple perde il primato dei tablet in Cina, superata da Huawei

Apple perde il primato dei tablet in Cina, superata da Huawei

Apple perde il suo primato nel mercato dei tablet in Cina durante il primo trimestre del 2020, in favore di Huawei, e ciò a causa della crisi sanitaria che ha colpito le vendite locali: ricordiamo che nel Paese in campo smartphone Huawei è il numero uno, mentre Cupertino non rientra nei primi cinque costruttori top.

Il sorprendente sorpasso di Huawei su Apple nel settore tablet in Cina è rilevato in un nuovo rapporto delle ultime ore apparso sul South China Morning Post, ma emerge chiaramente negli ultimi dati di mercato di IDC. Le spedizioni di tablet cinesi sono crollate del 30% nel primo trimestre rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Huawei  è in contro tendenza rispetto a questo dato, rivelandosi l’unico marchio in grado di registrare una crescita positiva su base annua, pari al 4,3% nel trimestre conclusosi il 31 marzo scorso. Il dato numerico conta 1,5 milioni di unità vendute.

Il successo del colosso dell’elettronica cinese ha visto, come contro altare, il crollo di Apple, sceso al 31,5% del mercato tablet, control il 40,2 percento fatto registrare da Huawei. Indietro Xiaomi, Microsoft e Lenovo, che hanno visto tutti un crollo delle vendite nello stesso trimestre, sempre secondo IDC, con una quota pari, rispettivamente al 5,5%, 3,2% e 1,7 percento.apple tablet cina

A marzo Nikkei ha riferito che le scorte di iPad erano scarse in Cina, e ciò in quanto le famiglie stavano acquistando i tablet della Mela per l’e-learning da casa, in risposta alla chiusura delle scuole. Secondo quanto riferito, la carenza di manodopera locale avrebbe visto i fornitori lottare per soddisfare le richieste di produzione.

In genere sarebbe una notizia positiva per Apple, ma con i fornitori gravemente colpiti dalla crisi sanitaria globale, la società non è stata in grado di mantenere scorte sufficienti di iPad per soddisfare la crescente domanda. In altre parole, il crollo Apple in Cina non è stato determinato dallo scarso interesse dei consumatori; al contrario, dalla richiesta elevata a cui il colosso non ha potuto far fronte. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Apple sono disponibili da questa pagina, invece per tutte le notizie su Huawei si parte da qui.

Tutte le notizie sul Coronavirus e su come sta impattando anche sul mondo hi-tech le trovate in questa sezione di Macitynet.it.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB ancora più giù: solo 1318 €, risparmiate oltre 200€

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB ad un prezzo davvero appetibile: 1319 euro invece che 1529. Ma anche il modello da 256 Gb offre un prezzo di richiamo: 1049 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,559FansMi piace
94,153FollowerSegui