Home Macity Hardware Apple Apple riduce i prezzi AppleCare+ per MacBook Air e Pro

Apple riduce i prezzi AppleCare+ per MacBook Air e Pro

A sorpresa Apple riduce i prezzi della garanzia supplementare AppleCare+ sia per MacBook Air che per MacBook Pro: per la prima volta da quando la multinazionale di Cupertino ha introdotto i primi Mac con processore Apple Silicon, rivede al ribasso i prezzi di AppleCare+ per le macchine con processore M1 rispetto ai modelli ancora dotati di processore Intel.

In particolare Apple ha ridotto il prezzo di AppleCare+ per MacBook Air M1 a 199 euro, un risparmio di 50 euro rispetto al precedente prezzo di 249 euro. Apple riduce i prezzi AppleCare+ per MacBook Air e Pro

I cambiamenti dei prezzi diventano più interessanti per quanto riguarda AppleCare+ per MacBook Pro 13 pollici. Questa macchina infatti è proposta nelle configurazioni con prezzi più abbordabili con processore Apple M1, mentre i modelli superiori vengono ancora proposti con processori Intel.

Per la prima volta Apple introduce anche in Italia una distinzione perché AppleCare+ per MacBook Pro 13 con processore Apple Silicon M1 ora costa 279 euro, mentre la stessa garanzia supplementare per MacBook Pro 13” con processore Intel rimane al precedente prezzo di 299 euro, così come segnalato da MacRumors per gli USA. Sarebbe interessante scoprire il perché di questa distinzione, purtroppo come spesso succede, Apple è restia a fornire informazioni che non ritiene centrali nella sua strategia di marketing creata e pianificata in ogni minimo dettaglio.

Apple riduce i prezzi AppleCare+ per MacBook Air e Pro

Possiamo ipotizzare: più che un incentivo di solamente 20 euro per invogliare gli utenti a comprare macchine M1 rispetto a quelle Intel sembrano più importanti altri due fattori. Il primo è che essendo progettati internamente e con produzione affidata a TSMC, ad Apple costa molto meno una macchina M1 piuttosto che una Intel.

Apple riduce i prezzi AppleCare+ per MacBook Air e Pro

In secondo luogo scheda madre e componentistica risultano molto più compatti e semplificati con Apple Silicon, che integra direttamente nel processore funzioni solitamente assegnate a diverse componenti separate sulle macchine Intel. In breve, per i due punti di cui sopra, ad Apple costa meno effettuare interventi, riparazioni e sostituzioni di parti sui Mac Apple Silicon rispetto a quelli Intel, un minor costo che questa volta Apple sembra aver voluto girare agli utenti finali.

Ricordiamo che in alcune nazioni Apple ha esteso all’infinito tramite rate mensili la durata di AppleCare+ per Mac, una novità che in Italia deve ancora arrivare. Tutti gli articoli di macitynet che parlano dell’estensione di garanzia AppleCAre+ sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,965FollowerSegui