fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple si unisce all'Alleanza FIDO per migliorare gli standard di autenticazione

Apple si unisce all’Alleanza FIDO per migliorare gli standard di autenticazione

Apple si è unita all’Alleanza Fast Identity Online (FIDO), associazione industriale aperta che si propone la missione di sviluppare e promuovere standard di autenticazione sempre più forti e sicuri, così da contribuire a ridurre l’eccessiva dipendenza del mondo dalle password.

Apple si unisce ai membri già esistenti, quali Amazon, Facebook, Microsoft, Samsung e altri, così da perseguire un obiettivo comune, quello di proteggere le connessioni online e supportare l’adozione dello standard di autenticazione U2F, sostenuto dall’alleanza.

L’Universal 2nd Factor (U2F) è uno standard aperto che rafforza e semplifica l’autenticazione a due fattori (2FA) utilizzando dispositivi USB o NFC (Special Field Communication Communication) specializzati, basati su tecnologie di sicurezza simili a quelli presenti nelle smart card. Le chiavi di sicurezza U2F possono essere utilizzate come metodo aggiuntivo di verifica in due passaggi nei servizi online che supportano tale protocollo U2F, come Google, Dropbox e Facebook.

Apple si unisce all’Alleanza FIDO per migliorare gli standard di autenticazione

I browser Chrome, Firefox, Edge e Opera, peraltro, supportano nativamente lo standard U2F. Con iOS 13.3, anche Safari di Apple supporta chiavi di sicurezza fisiche conformi a FIDO2, come la YubiKey dotato di Lightning.

Con il supporto a Safari, YubiKey 5Ci è uno strumento utile e pratico per l’autenticazione a due fattori, basata su software, e che dunque non richiede di inserire un codice di sicurezza: è sufficiente collegare la chiavetta a un iPhone o Mac (c’è anche la versione con connettore USB-C) per l’autenticazione. Ricordiamo, ancora, che il supporto per le chiavi di sicurezza USB conformi a FIDO2 tramite WebAuthn sono state precedentemente aggiunte anche a Safari 13 su macOS.

FIDO è stata fondata nel 2013 da un gruppo di società, tra cui figurano Lenovo e Paypal, per affrontare la mancanza di interoperabilità tra un’autenticazione forte. Il sito francese MacGeneration è ha individuato il logo di Apple aggiunto all’elenco dei membri dell’Allenza FIDO.

Per tutti gli articoli di macitynet che parlano di sicurezza si parte da questa pagina. Per tutti gli articoli che parlano di Apple si parte da qui.

Offerte Speciali

Airpods Pro al minimo prezzo storico: sconto da 45 euro

Verso il Cyber Monday: tornano gli Airpods Pro a 199,99 €, AirPods 2 a 125,89 euro

Su Amazon gli Airpods Pro scendono di prezzo. Le comprate a prezzo scontato e spedizione immediata a 199,99 euro invece che 279 euro anche grazie ad uno sconto nel carrello.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,964FansMi piace
93,790FollowerSegui