Apple sollecita TSMC a costruire chip in Arizona nel 2024

l piano originale prevedeva un solo stabilimento TSMC in Arizona che avrebbe dovuto iniziare a produrre chip e processori con tecnologia a 5 nanometri nel 2024, ma TSMC ha accelerato il progetto su sollecitazione di Apple e altre società USA che desiderano incrementare la propria quota di produzione e fornitori statunitensi.

Ricordiamo che negli scorsi giorni TSMC ha confermato la costruzione di un secondo impianto in Arizona da 12 miliardi di dollari per produrre chip a 3 nanometri. Finora si è solo speculato che questo secondo stabilimento sarebbe perfetto per Apple, per via della tecnologia di produzione che sarà installata.Apple sollecita TSMC per costruire chip in Arizona nel 2024

Anche se non si tratta di una conferma ufficiale, il ben agganciato Mark Gurman di Bloomberg ora conferma che TSMC ha accelerato i propri piani in Arizona su esplicita richiesta di Apple e di altre società USA, tra cui sicuramente AMD e Nvidia.

Questo perché alla presentazione dei nuovi piani, in programma martedì 6 dicembre a Phoenix con il Presidente USA Joe Biden e il Segretario del commercio Gina Raimondo, ci saranno il Ceo di Apple Tim Cook, il Ceo di AMD Lisa Su e il Ceo di Nvidia Jensen Huang.

Invece della tecnologia a 5 nanometri, TSMC implementerà nella fabbrica in Arizona fin dall’inizio produzione del 2024 il processo più avanzato a 4 nanometri. Non solo: sembra che TSMC annuncerà anche una seconda fase del progetto con un altro stabilimento adiacente per produrre chip a 3 nanometri, come anticipato dal fondatore TSMC negli scorsi giorni.

Il più recente processore Apple M2 è realizzato con processo a 5 nanometri: alcuni prevedono che Apple potrebbe già impiegare tecnologia TSMC a 4 oppure 3 nanometri per i prossimi modelli M2 Max e più potenti in arrivo nel 2023.

Offerte Speciali

iPad Pro 12,9 M2 da 128 GB, sconto del 13%

Su Amazon iPad 12,9 va in sconto del 15%. Risparmio di 220 euro sulla versione da 128 GB
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità