fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple stellare, può valere mille miliardi di dollari con la riforma Trump

Apple stellare, può valere mille miliardi di dollari con la riforma Trump

La proposta di riforma fiscale annunciata questa settimana dalla Casa Bianca, con la possibilità offerta alle aziende di far rientrare capitali dall’estero, potrebbe portare una realtà come Apple verso vette mai viste, diventando la prima società al mondo con una capitalizzazione di mercato di oltre mille miliardi di dollari.

Se la riforma passerà, l’analista Amit Daryanani di RBC Capital Markets ritiene che la Casa di Cupertino potrebbe essere tra i maggiori beneficiari. In particolare, prevede una crescita tra i 4$ e i 4.50$ degli utili per azione per l’anno fiscale 2018, spingendo le azioni complessive vicine al valore di un trilione di dollari.

Malgrado un certo rinnovato entusiasmo per la possibile riduzione delle imposte societarie, tutto è ancora fumoso e la proposta sembra già afflitta da una serie di problemi che potrebbero ritardarne l’approvazione, fra cui l’assenza di dettagli sulle modalità da seguire per compensare il calo degli introiti. Trump ha proposto una sorta di “linea rossa”, un’aliquota di imposta societaria del 20%, meno ambiziosa del suo obiettivo iniziale del 15% ma notevolmente inferiore al 35% attuale. Secondo Evan Brown, responsabile dell’allocazione degli asset di UBS Asset Management, i vantaggi maggiori sarebbero non solo per Apple ma per tutte le aziende tecnologiche che dominano la classifica “top 20” compilata da Goldman Sachs.

La proposta dell’amministrazione Trump probabilmente prevede un’imposta una tantum sui profitti esteri non tassati. Come noto molte grandi aziende USA evitano di versare il 35% di tasse accantonando o reinvestendo all’estero i profitti generati fuori dal Paese. Il rientro dei capitali potrebbe consentire di investire nel riacquisto di azioni proprie con conseguente rialzo dei titoli e la gioia degli azionisti. Non manca però anche chi, come Arjun Menon, stratega di Goldman, che ipotizza anche la possibilità che le aziende potrebbero pensare a usi della liquidità differenti dal riacquisto essendo i titoli già scambiati a prezzi elevati.

Offerte Speciali

Sconto Apple Watch SE: 319 euro su Amazon

Minimo storico per Apple Watch SE: 279 euro su Amazon

Su Amazon iPhone SE va al minimo storico. Lo pagate solo 279 euro nella versione da 40mm e 299 nella versione da 44mm
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,185FollowerSegui