Apple venderà iPhone LCD fino al 2020

Secondo una anticipazione dalla Corea del Sud Apple produrrà iPhone LCD fino al 2020: la transizione all'OLED è più lunga del previsto

iPhone LCD potrebbe arrivare in ritardo

Con iPhone X Apple ha dato una sterzata alla tecnologia di punta impiegata per i display. Il terminale del decimo anniversario, infatti, propone uno schermo OLED, a differenza dell’intera line up di iPhone ad oggi in commercio, tutti dotati di schermo LCD. Se in passato si pensava che già dal prossimo anno Apple avrebbe venduto solo iPhone OLED, così non sarà.

Sembra che la transizione completa da LCD a OLED sarà più lunga e lenta del previsto: un ultimo rapporto si dice certo che Apple continuerà a vendere iPhone LCD fino al 2020. Questo vuol dire che Apple continuerà a produrre iPhone LCD per i prossimi due anni. Verosimilmente il riferimento sarà ad iPhone 8, 8 Plus, e anche al prossimo modello di iPhone 6,1 pollici, la cui presentazione è attesa per settembre prossimo: sarà il terzo della line up iPhone 2018, e dovrebbe montare un pannello LCD.

iPhone X è il terminale Apple più venduto, la soddisfazione utenti al 98%

Non è sorprendente che la la transizione all’OLED richieda tempo, perché ci vorranno anni prima che Apple possa incrementare la sua forza produttiva in merito. Nei mesi passati Cupertino ha investito pesantemente sulla tecnologia, con investimenti in favore di LG Display, che in futuro potrebbe essere il principale alleato di Apple nella produzione di schermi OLED.

Se le voci dovessero risultare vere, si potrebbe anche pensare a un futuro successore di iPhone 6,1 LCD: anche per il 2019 Apple potrebbe pensare di produrre un iPhone entry level, con schermo LCD per contenere il più possibile i costi, per riuscire così a proporre un modello più economico.