BitTorrent Live porta la TV (legale) in diretta su Apple TV, iOS e Mac

Niente download proibiti e materiali protetti: il nuovo BitTorrent Live è completamente legale e promette di rivoluzionare le trasmissioni TV in diretta su tutti i dispositivi Apple e Android

BitTorrent Live icon 800

Impossibile pensare al nome BitTorrent senza pensare al volo a fiumi di materiali protetti da scaricare gratis ma questa volta con il nuovo BitTorrent Live è tutto diverso. Gli sviluppatori che hanno creato il protocollo di trasmissione e condivisione dati peer-to-peer più famoso al mondo ora si presentano sul mercato in giacca e cravatta, per così dire, per annunciare l’arrivo di BitTorrent Live, una piattaforma tecnologica per le trasmissioni in diretta TV tramesse via Internet.

BitTorrent Live
Erik Schwartz, vice president of Media di BitTorrent Live dichiara che lo streaming di contenuti a richiesta via internet oggi funziona benissimo. Un esempio è naturalmente Apple TV e la piattaforma iTunes per acquistare e noleggiare film e contenuti, ma che poco o nulla è stato fatto per migliorare la distribuzione e la visione di video in diretta. Il protocollo oggi più utilizzato HTTP Live Streaming, siglato HLS è noto per i grandi problemi di prestazioni e lag.

Naturalmente BitTorrent Live promette di risolvere tutti questi inconvenienti, anche per gli utenti che non dispongono di linee internet particolarmente veloci, trasformando ogni utente non solo in spettatore ma anche in trasmettitore: più persone guardano una diretta TV via Internet, più il “segnale” è diffuso, con una scalabilità paragonabile, sempre secondo gli sviluppatori, alla tradizionale TV via etere.

BitTorrent Live è atteso su Apple TV in USA entro questa settimana con un ricco pacchetto di canali in diretta gratuiti. A giugno dovrebbe poi arrivare anche su iPhone, iPad, OS X e anche Android, mentre i piani includono anche pacchetti di canali sostenuti dalla pubblicità, abbonamenti a pagamenti e anche eventi pay per view.

BitTorrent Live 2