BMW 225xe Active Tourer estende l’autonomia elettrica

La nuova Bmw 225xe Active Touur vanta la tecnologia plug-in e migliorie nella gestione elettronica della ricarica mantenendo al massimo il livello di carica della batteria durante il viaggio e offrire la capacità per la guida esclusivamente elettrica solo quando serve, occorre, ad esempio nelle aree urbane.

BMW 225xe Active Tourer estende l’autonomia

La nuova Bmw 225xe Active Tourer, variante plug-in/ibrida della compatta bavarese, ora vanta una moderna tecnologia per le celle della batteria, con la quale – a detta dell’azienda tedesca produttrice di autoveicoli – si incrementa l’autonomi elettrica di oltre il 25% portandola ad un range compreso tra i 55 e i 57km, riducendo inoltre le emissioni di CO2 di oltre il 15%, con quantità di CO2 emesse dalla vettura che ora si attestano in un valore compreso tra i 42 e i 47 grammi per chilometro.

BMW parla di progressi nel tecnologia delle battere agli ioni di litio. Le dimensioni restano uguali ma l’ultima generazione di batteria ad altro voltaggio ora vanta una capacità aumentata da 7,7 a 10 kWh. La ricarica può avvenire in cinque ore attraverso le tradizionali prese domestiche; usando , invece, una colonnetta BMW Wallbox l’operazione di ricarica può avvenire in meno di 3 ore e 15 minuti.

La batteria è collocata sotto il sedile posteriore per risparmiare spazio di carico (da 400 litri fino a 1350 abbattendo i sedili). Oltre al comporato elettrico, stato rinnovato anche il motore termico: 3 cilindri da 1,5 litri sovralimentato e in grado di offrire 100 kW/136 hp. La potenza del motore termico arriva alle ruote anteriori con un cambio automatico Steptronic a 6 velocità e un motore elettrico 65 kW/88 hp che trasmette alle ruote posteriori per una potenza totale di 224CV e una coppia di 385Nm.

BMW 225xe Active Tourer estende l’autonomia

Secondo il produttore la vettura così configurata è in grado di di raggiungere i 100km/h da ferma in 6,7 secondi e una velocità massima di 202 km/h (130 in modalità 100% elettrica).

Per quanto concerne la sicurezza, la ettura è dotata di una protezione acustica per i pedoni (dal 1° luglio, lo ricordiamo le auto elettriche e ibride dovranno emettere un suono progressivo a basse velocità, al fine di garantire la massima sicurezza agli utenti della strada, in particolare ai pedoni). Sulla 225xe Active Tourer, quando si duida con l’elettrico add una velocità che arriva fino a 30 chilometri orari, è generato un suono progettato specificamente per questi modelli.

BMW 225xe Active Tourer estende l’autonomia

Da segnalare i cerchi in lega da 17 pollici nell’equipaggiamento standard della vettura, il sistema di navigazione, l’aria condizionata automatica a due zone e quella supplementare che permette di pre-condizionare l’interno da remoto, utilizzando il sistema Bmw Connected sul proprio smartphone. CarPlay di Apple è disponibile in abbonamento. Tra gli allestimenti disponibili; Advantage, Sport Line, Luxury Line e M Sport. Al momento non conosciamo la data di commercializzazione prevista e i prezzi di vendita al pubblico.

Su Macitynet trovate tutte le notizie sulle innovazioni per auto e mobilità nella nostra sezione ViaggiareSmart.