Brevetti Apple per il tracking di occhi e testa e una chitarra con iPad e iPhone

Due brevetti Apple molto diversi: il primo per un meccanismo di rilevazione dei movimenti di occhi e testa dell'utente, il secondo un accessorio che trasforma iPad e iPhone in chitarre

Faccia 3D

Dal Patent and Trademark Office statunitense si apprende l’esistenza di brevetti Apple per il tracking dell’utente e anche di progetto per una chitarra con iPad e iPhone. Il primo brevetto riguarda un meccanismo di rilevazione dei movimenti di occhi e testa dell’utente. La multinazionale di Cupertino, riferisce il sito PatentlyApple, lavora su queste tecnologie dal 2009 e ha già registrato altri brevetti simili.

Non è da escludere che la tecnologia in questione potrebbe essere sfruttata sui nuovi iPhone o su nuovi Mac, offrendo funzionalità che permettono di mostrare immagini 3D sullo schermo in prospettiva, tenendo conto dello sguardo dell’utente.

chitarra con iPad 1471956841709

Del tutto diverso è invece il brevetto relativo a una chitarra, pensata per l’utilizzo in abbinamento a iPad e iPhone. La struttura della chitarra è ridotta da un meccanismo che consente di incassare i dispositivi portatili. Questa idea non è del tutto nuova e in commercio esistono già dispositivi simili che sfruttano iPad e iPhone per simulare chitarra e basso.

Guitar Apprentice è ad esempio, un accessorio che avevamo visto al CES già nel 2012 grazie al quale è possibile trasformare iPad in una vera e propria chitarra. Il manico di supporto è riconosciuto dal tablet Apple e quest’ultimo riprodurrà i suoni di conseguenza, inviandoli allo speaker integrato sul retro dello strumento. Come ribadiamo sempre quando si tratta di brevetti, Apple ne registra annualmente centinaia e non sempre questi diventano prodotti, servizi o dispositivi veri e propri.