Cannondale, ecco Moterra: mountain bike elettrica per i percorsi più duri

Cannondale presenta le sue nuove montani bike elettriche, anche per i percorsi più duri. Mettete, però, mano al portafoglio, costano anche più di una moto.

Cannondale, ecco la Mountain bike elettrica per i percorsi più duri

Cannondale ha elettrizzato una parte significativa della sua gamma di biciclette, e ora ha presentato una nuova e-bike Moterra, e una nuova Habit NEO, ridisegnate per le salite più dure, così da affrontarle in modo più veloce e fluido, anche percorsi alternativi.

Moterra e Habit NEO condividono una nuova unità di azionamento Bosch da 250W, che promette maggiore coppia e potenza complessiva anche se si riduce il peso. Cannondale non ha condiviso dettagli specifici sulle batteria, ma in rete i primi rapporti scommettono che le batterie da 500Wh e 625Wh alleggeriranno di molto le biciclette.

Cannondale, ecco la Mountain bike elettrica per i percorsi più duri

Tra le altre caratteristiche, i nuovi piloti potranno beneficiare di dischi da 160mm, ruote da 29 pollici e componenti più resistenti, mentre la versione di Moterra SE si focalizza su una forcella da 180 mm, un ammortizzatore Super Deluxe e gomme Maxxis Assegai più aderenti.

Habit NEO condivide le stesse dimensioni della ruota, ma passa a una forcella da 140mm davanti e 130mm per la sospensione posteriore, che dovrebbe rendere la bici più agile. Tutte le nuove bici monteranno telai in fibra di carbonio e una sospensione a “risposta proporzionale” che varia con le dimensioni del telaio.

Cannondale, ecco la Mountain bike elettrica per i percorsi più duri
Habit NEO

Per poter acquistare una delle nuove e-bike, evidenzia anche Engadget, si dovrà attendere fino all’autunno prossimo. Ovviamente, non saranno a buon mercato: The Habit NEO avrà prezzi tra i 5.500 e i 7.000 dollari, mentre per la linea Moterra si dovranno spendere tra i  6.000 e i 9.000 dollari, con la linea Moterra SE che invece costerà circa 8.500 dollari.

Prima di acquistare una bici elettrica, però, vi consigliamo di dare una lettura alle normative attualmente vigenti in Italia, per sapere come utilizzarle rispettando la legge. A questo indirizzo, invece, la nuova proposta riguardante la circolazione di hoverboard e monopattini.