fbpx
Home MacProf Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows Chrome 88 risolve vulnerabilità e segnala le password poco sicure

Chrome 88 risolve vulnerabilità e segnala le password poco sicure

La versione finale di Chrome 88 integra soluzioni a diverse vulnerabilità (36 le falle gravi risolte, inclusa una indicata come particolarmente critica), rimuove l’integrazione di Adobe Flash Player di (ora ufficialmente morto e sepolto), e integra anche un meccanismo che, sulla falsariga di quanto già consente di fare Safari su macOS e iOS, permette di sapere se le password usate per accedere a vari siti e servizi sono troppo semplici o sono note tra i cybercriminali.

Chrome consente già di verificare password compromesse, oggetto di violazioni e leak, suggeredo di cambiarle il prima possibile. Una nuova funzionalità ora, permette di capire se una password è troppo troppo debole, semplice e facile da indovinare. Dalle Preferenze del browser, a fianco di ogni password, è presente la voce “Cambia password” che riporta al sito del servizio associato. Per controllare i codici di accesso associati ai propri account basta aprire le impostazioni, fare click su “Password” e poi su “Controlla password”.

Chrome 88 risolve vulnerabilità e indica se le password già sfruttate sono poco sicure

In alternativa è possibile incollare questo comando “chrome://settings/passwords/check?start=true” (senza virgolette) nella barra degli inirizzi. È stata inoltre semplfiicata la modifica delle password già memorizzzate: basta fare click sull’icona a forma di tre puntini al fianco di ogni credenziale e selezionare la voce “Modifica password” per visualizzare il modulo dedicato. In alternativa è posibile usare digitare “chrome://flags/#edit-passwords-in-settings” ,sempre senza virgolette, nella barra degli indirizzi URL.

Altra novità interessante è l’etichetta per le autorizzazioni che mostra dettagli sui siti visitati. Gli sviluppatori hanno bloccato il download di contenuti potenzialmente pericolosi (compresi elementi multimediali) ospitati da link HTTP collegati all’interno di una pagina HTTPS.Chrome 88 risolve vulnerabilità e indica se le password già sfruttate sono poco sicure

L’ultima versione di Chrome 88 per Mac o Windows si scarica da qui. Su Mac ora il sistema operativo minimo richiesto è macos X 10.10 Yosemite, presentato nel 2014 e non più supportato neanche da Apple. Ricordiamo che Google già a novembre ha rilasciato la versione di Chrome per Mac M1.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Chrome sono disponibili qui, invece per quelli dedicati a Google si parte da questa pagina. Per tutto quello che c’è da sapere sull’ultimo sistema operativo Apple macOS Big Sur è disponibile questa guida di macitynet.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui