Home Hi-Tech Android World Vendite iPhone X stellari in diversi paesi, iOS stabile ma esplode in...

Vendite iPhone X stellari in diversi paesi, iOS stabile ma esplode in Cina

Gli ultimi dati Kantar mostrano un andamento iOS pressoché invariato in Italia e in Europa rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno: se nel nostro paese, e nell’Eurozona, il sistema di Cupertino perde lo 0,6%, è in Cina che fa invece il boom, dove guadagna, un po’ a sorpresa, un +4,6%, a discapito del robottino verde di Google.

Se durante lo scorso trimestre iOS cresceva in Italia quasi alla pari con Android,  in quest’ultima rilevazione il sistema di Cupertino, almeno all’interno dei nostri confini, rimane leggermente indietro, perdendo 0,6 punti percentuali. Si tratta, ovviamente, di dati talmente tanto risicati, che non fanno molto testo. Lo stesso dicasi per tutta l’Eurozona, dove iOS perde sempre lo stesso 0,6% registrato in Italia. Tra i paesi europei, il segno negativo più alto lo si registra in Regno Unito, dove il sistema mobile della Mela fa registrare addirittura un -4,2%., mentre il segno negativo in Francia è di 1,6 percentuali, con una leggera crescita in Germania, dove si registra +0,6%.

Dati Kantar

Il dato più risonante, invece, lo si registra in Cina, terra in cui Apple trova storicamente l’opposizione di numerosi brand locali Android, come Xiaomi, Oppo, Vivo e Huawei. Se nell’ultima rilevazione Apple perdeva lo 0,4 per cento, nel trimestre culminato a novembre scorso, il sistema iOS ha registrato un +4,6%, strappato totalmente ad Android, che in Cina fa registrare, invece, un -4,6%.

Altrettanto strano, questa volta in negativo, è il dato iOS fatto registrare in Giappone, dove il sistema di Cupertino perde in questo terzo trimestre un 5,5%, sempre in rapporto allo stesso trimestre dello scorso anno. E pensare che proprio nella terra del Sol Levante, la rilevazione conclusasi ad agosto 2017, aveva premiato Apple con un 7,8%. In questo caso, allora, è Android a sorridere, che in Giappone registra un +6,1%.  Anche il territorio a stelle e strisce sembra sorridere al sistema di Google, che guadagna 4 punti percentuali, mentre iOS ne perde 3,8.

Le vendite di iPhone X a partire da novembre hanno registrato il picco in Regno Unito dove il terminale top di Apple è stato il più venduto in assoluto. Invece in USA è terzo dopo iPhone 8 e iPhone 8 Plus ma in ogni caso superando Sasung che con Galaxy S8 solo sesto. Infine le vendite iPhone X hanno brillato anche in Giappone e, come dimostra la crescita di iOS, anche in Cina. Secondo gli analisti però ora rimane da vedere se e come le vendite iPhone X proseguiranno ora che gli utenti più fedeli al marchio Apple e gli appassionati di tecnologia hanno già acquistato il terminale top del momento, soprattutto tenendo in considerazione l’elevato prezzo richiesto.

Non sembra esserci più spiraglio di salvezza per Windows Phone, che registra dati negativi in tutto il mondo, con la sola esclusione del suolo cinese, dove si rileva un timodo +0,1%. Il sistema mobile di Microsoft, comunque, può definirsi ormai malato terminale.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,962FollowerSegui