fbpx
Home Hi-Tech CES, IFA e CEBIT "Diversity in Technology": Intel favorirà donne e altre minoranze in azienda

“Diversity in Technology”: Intel favorirà donne e altre minoranze in azienda

Similarmente a quanto promesso da Microsoft, anche Intel assicura che favorirà la crescita della diversità e dell’inclusione nell’ambito del settore della tecnologia. “Le donne e altre minoranze sottorappresentate continueranno a esercitare un ruolo sempre maggiore in qualità di consumatori, influencer, creatori e leader” ha dichiarato Brian Krzanich, CEO di Intel, nel corso del Consumer Electronics Show di Las Vegas.

L’amministratore delegato di Intel ha a questo proposito annunciato “Diversity in Technology”. Per supportare questa iniziativa, la società si è prefissata un nuovo e ambizioso obiettivo di assunzioni e mantenimento in servizio destinato a rispecchiare, laddove possibile, il volto dell’America nella sua forza lavoro, tramite il raggiungimento della piena rappresentanza delle donne e delle minoranze, entro il 2020. Questo significa che la forza lavoro di Intel rispecchierà maggiormente il talento disponibile negli Stati Uniti, compresa una rappresentanza bilanciata in posizioni dirigenziali di alto livello.

La società prevede inoltre di investire 300 milioni di dollari per contribuire a sviluppare un bacino di ingegneri e informatici donne e di minoranze sottorappresentate e per finanziare programmi destinati a supportare un’immagine più positiva di queste categorie nei settori della tecnologia e dei videogame.

“Ci rivolgiamo ancora una volta al nostro settore per rendere possibile ciò che apparentemente sembrerebbe impossibile, impegnandoci ad ottenere un reale cambiamento, con grande trasparenza nei nostri obiettivi”, ha osservato Krzanich. “Senza una forza lavoro che rispecchi più da vicino la popolazione, rischiamo di perdere delle opportunità, tra cui quelle di comprendere e progettare prodotti per i nostri stessi clienti”.

Il produttore di CPU prevede di collaborare con diversi partner del settore per supportare, migliorare o creare nuovi programmi per questa iniziativa, tra cui International Game Developers Association, E-Sports League, National Center for Women in Technology, CyberSmile Foundation, Feminist Frequency e Rainbow PUSH. L’azienda intende inoltre consolidare il proprio impegno nei programmi di educazione primaria focalizzati su aree svantaggiate e ampliare le proprie collaborazioni con programmi di informatica e ingegneria in istituti di educazione superiore, compresi quelli che si rivolgono alle minoranze.

Brian Krzanich, CEO di Intel
Brian Krzanich, CEO di Intel

Offerte Speciali

L’iPad Air 2019 al prezzo minimo su Amazon: 499€

iPad Air scontato di 65 euro su Amazon

Torna lo sconto su iPad Air. Il più potente degli iPad non "pro" scende a 504 euro per la versione da 64 GB.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,455FansMi piace
95,260FollowerSegui