fbpx
Home Hi-Tech Droni e UAV DJI FPV reinventa il volo in prima persona

DJI FPV reinventa il volo in prima persona

DJI ha finalmente svelato il suo nuovo drone, trapelato già a febbraio, per un’esperienza di volo intuitiva e coinvolgente mai disponibile fino ad ora. Si tratta del volo in prima persona, da cui prende il nome il drone, DJI FPV. Il drone combina la visuale in prima persona e le prestazioni ad alta velocità dei droni da corsa, con le possibilità di avere una telecamera cinematografica dei droni tradizionali, senza rinunciare alla sicurezza e alla facilità d’uso dei droni consumer. Il prezzo parte da 1.349 euro, ma non manca già un controller rivoluzionario da acquistare a parte a 149 euro.

DJI FPV, come già accennato, combina la migliore tecnologia disponibile per un drone ibrido: da un lato racing, dall’altro drone tradizionale. Il DJI FPV ha le dimensioni di un Mavic, ma è un pò più alto con le braccia dell’elica che non si piegano. DJI ha optato per un’elica a tre pale sull’FPV, un design molto più potente, ma anche molto più rumoroso. Propone un gimbal ad asse singolo, che ingloba una videocamera 4K che registra a 60 frame al secondo. Il gimbal può puntare verso l’alto.

Dato che DJI FPV è un drone da corsa ibrido, è anche veloce, e riesce a raggiungere l’incredibile velocità di 140 km/h. Fedele al nome, DJI FPV si concentra sull’esperienza FPV. Il giunto cardanico della fotocamera ad asse singolo fornisce una visione più realistica possibile del volo, anche grazie al visore VR incluso.

Offre diverse modalità di volo, tra cui modalità N, che offre la tipica esperienza di un drone con fotocamera e GPS. La modalità S è una modalità sportiva, ma include anche un’inclinazione extra nel drone, in modo da iniziare a familiarizzare con una guida totalmente diversa e più vicina a quella dei piloti da corsa. Infine, la modalità M è quella che più si allontana dal metodo di controllo tradizionale.

DJI FPV reinventa il volo in prima persona, disponibile a 1349 euro

Ovviamente, anche in questa modalità M ci sono pulsanti per attivare l’hover automatico o attivare la funzione di ritorno a casa per un atterraggio sicuro e automatico. La modalità N arriva a circa 50 km/h, la modalità S salta quasi a 100 km/h, e la modalità M a 140  km/h. Quasi il doppio del drone Mavic più veloce al momento in commercio.

Insieme al DJI FPV, la società ha rilasciato anche il nuovo controller di movimento, in vendita a 149 euro. Questo è un controller per il volo a una sola mano, che consente in modo semplice di pilotare il nuovo drone. Al momento è compatibile solo con DJI FPV, ma si speria che in futuro possa connettersi ad altri droni.DJI FPV reinventa il volo in prima persona, disponibile a 1349 euro

Il nuovo controller di movimentoCome il drone stesso, il controller di movimento non fornisce un funzionamento tipico. Sul controller di movimento, si dovrà inclinare il controller stesso a sinistra o a destra per far girare il drone, inclinandolo su e giù per cambiare l’angolo di visione. Infine, il grilletto controlla il movimento in avanti. E’ tutto.

Al momento è possibile acquistare una sola unità per volta per via delle scorte limitate. Si acquista a 1349 euro direttamente da questo indirizzo. Per tutte le notizie che ruotano intorno al mondo DJI vi rimandiamo direttamente a questo indirizzo.

Offerte Speciali

Sconto Apple Watch SE: 319 euro su Amazon

Minimo storico per Apple Watch SE: 279 euro su Amazon

Su Amazon iPhone SE va al minimo storico. Lo pagate solo 279 euro nella versione da 40mm e 299 nella versione da 44mm
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,187FollowerSegui