Home iOS Ecco cosa significano i pallini arancioni e verdi di iOS 14

Ecco cosa significano i pallini arancioni e verdi di iOS 14

Se avete già installato iOS 14, forse avete anche notato che, di tanto in tanto, si accende un piccolo indicatore in alto a destra. Un pallino colorato, di verde o di arancione, la cui accensione non è casuale ma dettata da un motivo ben preciso e che serve proprio per indicare visivamente una particolare condizione del telefono.

Si tratta di un aggiornamento software che Apple ha introdotto con questa nuova versione di iOS ed è puramente grafico: non c’è insomma nessun LED che era rimasto spento fino a quel momento. E’ invece un puntino colorato che Apple ha posizionato lì in alto a destra, per motivi di privacy. Chi ha un Mac ha probabilmente già fatto il collegamento: quando si attiva la webcam, vicino ad essa si accende un indicatore LED di colore verde.

Con iPhone, a partire da iOS 14 succede lo stesso: quando si accende la fotocamera, anteriore o posteriore che sia, si attiva anche il medesimo indicatore. Ora, con l’app Fotocamera di Apple effettivamente ha poco senso perché ci si accorge che è attiva dall’inquadratura che viene mostrata sullo schermo. Ma se c’è un’app che lo fa a vostra insaputa, adesso lo scoprirete proprio grazie a questo nuovo pallino.

Ecco cosa significano i pallini arancioni e verdi di iOS 14

Quello arancione invece riguarda l’utilizzo del microfono. Fate una prova avviando la registrazione audio tramite l’app Memo Vocali: lo stesso indicatore LED si accenderà appunto con questa colorazione. La stessa cosa accade quando si utilizzano le funzioni di Dettatura o Siri, per dire. Anche qui si tratta di applicazioni in cui l’impiego del microfono è necessario per il loro corretto funzionamento ma se c’è un’app, mettiamo caso un videogioco, che sta ascoltando tramite i microfoni quando non ha senso che lo faccia, ora lo verrete a sapere attraverso l’accensione di questo nuovo indicatore.

Una piccola precisazione: quando vengono usate contemporaneamente fotocamera e microfono, ad esempio durante la registrazione di un video, si accenderà soltanto l’indicatore verde e non entrambi.

Quando un’applicazione utilizza la fotocamera o il microfono, oltre all’accensione dell’indicatore, per qualche minuto resterà visibile una sorta di notifica nella parte alta del Centro di Controllo con il nome dell’app che ha appunto utilizzato l’uno o l’altro (oppure entrambi), in modo tale che se avete avuto l’impressione di aver visto l’indicatore acceso, potete fare una verifica da qui. Anche perché si tratta di una modifica visiva e non dell’accensione di un LED vero e proprio, quindi qualsiasi applicazione, per un motivo o per un altro, potrebbe simulare lo stesso effetto.

Questo indicatore è solo un campanello d’allarme: il sistema non è in grado di bloccare l’accesso a fotocamera e microfono. Se l’utente ha già dato il consenso c’è poco da fare. Per altro non è neanche in grado di dire se le registrazioni sono state usate, se sono finite sul cloud o se sono invece archiviate sul dispositivo. L’unica cosa da fare, in caso di dubbio, è contattare il servizio di supporto dell’applicazione in questione: non è escluso che possa trattarsi di un semplice bug, anziché di un’azione volutamente fraudolenta.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,829FollowerSegui