Final Cut Pro X in arrivo supporto per i video in formato HEVC di iOS 11

Apple sta lavorando a un aggiornamento di Final Cut Pro X iper aggiungere il supporto ai file codificati con il nuovo codec HEVC/H.265, che è possibile creare con i dispositivi iOS più recenti

Final Cut

Apple sta preparando un nuovo aggiornamento di Final Cut Pro X e tra le novità la possibilità di importare i file video in formato HEVC/H.265 di iOS 11. Tra le novità di iOS 11, lo ricordiamo, la possiiblità di creare con i dispositivi più recenti (iPhone 7, iPhone 7 Plus e seguenti) filmati in formato HEVC. Questo codec permette di ridurre la dimensione dei filmati mantenendo allo stesso tempo la qualità e sfruttare i filmati 4K a 60 fps ripresi con iPhone 8 e iPhone 8 Plus. Sia HEIF (per le foto) che HEVC per i video (noto anche come H.265) offrono fino al doppio della compressione e dell’archiviazione, fino al doppio delle foto e dei video

Il formati HEIF e HEVC offrono una migliore compressione rispetto ai formati JPEG e H.264, utilizzano quindi meno spazio di archiviazione sui dispositivi e nella libreria foto di iCloud, conservando la stessa qualità. La funzionalità di importazione stando a quanto riferisce il sito 9to5Mac dovrebbe a breve essere integrata anche in Final Cut Pro. Ricordiamo che oltre iPhone 7, iPhone 7 Plus e seguenti, anche iPad Pro (10.5″ e 12.9″ di seconda generazione) consente di acquisire elementi multimediali in formato HEIF o HEVC.

Sebbene sia consigliato eseguire l’acquisizione in formato HEIF e HEVC, è possibile acquisire elementi multimediali nei formati precedenti più ampiamente compatibili con altri sistemi operativi e dispositivi. Con iOS 11 basta andare in Impostazioni > Fotocamera, scegliere “Formati” e selezionare Più compatibile. Questa impostazione è disponibile solo sui dispositivi in grado di acquisire elementi multimediali in formato HEIF o HEVC. Attivando l’impostazione Più compatibile, tutte le nuove foto e i nuovi video utilizzeranno il formato JPEG o H.264. Per tornare a utilizzare i nuovi formati HEIF e HEVC, che consentono un maggiore risparmio di spazio, bisogna scegliere l’opzione “Efficienza elevata”.

Non è chiaro quando il nuovo Final Cut Pro X arriverà. Sappiamo da fonte certa che la multinazionale di Cupertino sta lavorando a questa e molte altre novità specifiche per il software dedicato montaggio di filmati digitali. Su Instagram giorni addietero un utente ha affermato di avere “appena finito di vedere la demo della nuova versione di FCPX” ma non indica dettagli spiegando di avere “firmato un accordo di riservatezza”. Apple ha intanto già integrato il supporto HEVC nell’ultima versione di iMovie. L’ultima versione di Final Cut Pro X è la 10.3.4, si scarica dal Mac App Store ed è compatibile con OS X 10.11.4 o seguenti, incluso il nuovo mac OS 10.13 High Sierra.