fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Foxconn distrugge i dubbi: il lancio degli iPhone 12 5G sarà in...

Foxconn distrugge i dubbi: il lancio degli iPhone 12 5G sarà in autunno

La situazione globale è problematica per coronavirus: analisti e osservatori dubitano che quest’anno Apple riesca a completare i lavori e che la sua catena di approvvigionamento riuscirà ad essere pronta per la produzione industriale di milioni di nuovi terminali, sempre che clienti e mercato abbiano il budget per poterli acquistare; in ogni caso Foxconn sembra porre fine all’interminabile catena di report contrastanti, confermando che il lancio degli iPhone 12 5G avverrà in autunno, come sempre avviene ormai da anni a questa parte.

Naturalmente nessuna società che lavora con Apple può confermare né smentire alcunché abbia a che fare con la multinazionale di Cupertino, tanto meno sui nuovi prodotti non ancora annunciati. Ma il più grande costruttore a contratto di Apple, e per diversi altri marchi della tecnologia consumer, non lo ha dichiarato pubblicamente o annunciato tramite un comunicato.
Foxconn Q4 2016Che il lancio degli iPhone 12 5G sarà in autunno è stato dichiarato più o meno esplicitamente da Alex Yang, responsabile delle relazioni con gli investitori di Foxconn, nel corso di una teleconferenza privata organizzata da Goldman Sachs, come segnala Bloomberg. Il dirigente ha precisato che le restrizioni per l’epidemia hanno allungato le tempistiche, ma che le prime prove di produzione iniziano a giugno, lasciando così ampio margine di manovra per procedere con i lavori entro le tempistiche standard.

In realtà sempre Foxconn ha dichiarato pubblicamente qualcosa di molto simile già negli scorsi giorni, quando ha annunciato che le riassunzioni di operai e personale e la ripresa delle attività nelle sue fabbriche in Cina post coronavirus hanno superato previsioni e tempistiche precedenti.

lancio iphone 12 5gNella dichiarazione Foxconn aveva precisato di essere già pronta per soddisfare la domanda stagionale dei propri clienti, e tutti hanno letto «Siamo pronti per i nuovi iPhone di Apple». Non si tratta di una ipotesi remota o azzardata, anche perché la buona metà dell’intero fatturato del più grande costruttore a contratto di elettronica di consumo deriva dagli ordinativi di Cupertino, iPhone in testa.

Tutto quello che è emerso finora sugli iPhone 2020 e iPhone 9 (SE 2) è disponibile ai rispettivi collegamenti. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Coronavirus sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Gli Airpods 2 al prezzo più basso di sempre: 129,99 €

Su Amazon tornano gli AirPods 2 e li comprato al prezzo minimo mai visto: solo 129,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,362FansMi piace
94,699FollowerSegui