Home Hi-Tech Android World Gli smartphone superano i telefoni tradizionali, diminuisce la quota di Apple secondo...

Gli smartphone superano i telefoni tradizionali, diminuisce la quota di Apple secondo Gartner

Per la prima volta le vendite di smartphone superano quelle dei telefoni tradizionali: il passaggio storico è rilevato nell’ultimo report di Gartner sulla telefonia mobile mondiale. Nel report emerge inoltre il rafforzamento di Samsung tra i costruttori e del sistema operativo Android, mentre nonostante il buon andamento delle vendite di iPhone, per Apple viene rilevata un crescita inferiore a quella del mercato nel suo complesso, con la conseguente diminuzione della propria quota di mercato.

Vediamo più in dettaglio i numeri: il mercato mondiale della telefonia è cresciuto del 3,6% nelle vendite con un totale di 435 milioni di unità. Gli smartphone sono 225 milioni, con una crescita del 46,5 %, mentre i telefoni standard sono 210 milioni con un calo del 21%. In pratica ora gli smarpthone contano per il 51,8% di tutte le vendite. Le aree geografiche in cui gli smartphone crescono maggiormente sono Asia-Pacifico 74,1%, America Latina 55,7% ed Europa dell’Est con il 31,6%.

Apple è il secondo costruttore di smartphone con 31 milioni di unità vendute, una crescita del 10,2% rispetto al secondo trimestre del 2012, inferiore però alla crescita complessiva del mercato. Questo comporta la riduzione della quota di mercato di Cupertino che passa dal 18,8% dell’anno scorso all’attuale 14,2%. Gartner rileva anche un calo del prezzo medio di vendita degli smartphone Apple, provocato dalle vendite sostenute di iPhone 4. Per questa ragione la possibile introduzione di un nuovo modello dal prezzo inferiore (iPhone 5C) viene interpretata sia come una opportunità per Apple, sia come una possibile fonte di ulteriore erosione del fatturato e degli introiti, per la possibile riduzione delle vendite del nuovo atteso top di gamma, iPhone 5S.

smartphoneSamsung è il primo costruttore di smarpthone con 71,4 milioni di unità vendute, con una crescita del 29,7% rispetto allo scorso anno, mentre aumenta anche la quota di mercato che passa dal 29,7% al 31,7%. Il terzo costruttore di smarpthone è LG con 11,5 milioni di pezzi e al quarto posto Lenovo con 10,7 milioni di unità, quinto ZTE. Considerando invece il totale dei telefoni (smartphone più telefoni tradizionali) Samsung è il primo costruttore con 107 milioni di unità, Nokia seconda con 61 milioni e Apple terza con 32 milioni.

Il predominio globale di Android, in aumento, che ha contribuito in modo sostanziale al sorpasso rispetto ai telefoni tradizionali emerge nelle quote di mercato suddivise per sistema operativo. Android conta circa 178 milioni di unità vendute, contando per il 79% del mercato totale, mentre iOS conta 32 milioni di unità vendute con una quota del 14,2%. Per la prima volta Microsoft è terza con 7,4 milioni di unità e il 3,3% del venduto, superando BlackBerry che è quarta con 6,2 milioni di unità e il 2,7% del mercato. Bada di Samsung che è quarto conta per lo 0,4% mentre Symbian è allo 0,3%. Per il terzo trimestre Gartner prevede una ulteriore crescita del mercato e in particolare degli smarpthone, in vista dei nuovi lanci di importanti modelli e l’approssimarsi della stagione più calda per le vendite di elettronica e telefoni.

smartphone
smartphone

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,959FollowerSegui