Google Foto su iOS e Android ora suggerisce quali foto archiviare

Google introduce una nuova funzionalità di archiviazione automatica per il suo software Google Foto, disponibile anche su iOS.

Google ha lanciato una nuova funzione di archiviazione intelligente in Google Foto su iOS, Android e desktop che aiuta gli utenti a selezionare rapidamente le immagini da archiviare, per liberare spazio nella libreria principale e mettere ordine.

I nuovi suggerimenti si trovano nella scheda Assistente: le foto saranno pre-selezionate e sarà sufficiente premere il pulsante per collocare al giusto posto tutte le immagini suggerite da Google. Gli utenti hanno comunque il controllo sulla scelta, e sono quindi in grado di rimuovere scatti suggeriti oppure di aggiungerne altri.

L’azienda spiega che gli utenti possono anche operare sulle singole foto toccando il pulsante a tre punti “…” sull’immagine, per poi selezionare l’opzione “Archivio”.

Come sottolineato al lancio dell’Archivio, le foto rimosse dalla galleria principale, non vengono eliminate, ma possono essere visualizzate in qualsiasi momento aprendo il riquadro di navigazione sinistro e selezionando ancora ‘Archivio’, oppure utilizzando la ricerca.

L’apprezzata applicazione di Google sta aggiungendo sempre più funzionalità automatiche legate all’apprendimento automatico, in grado di rendere più semplice e rapida la gestione della propria libreria fotografica online.