Google Pixel 3 XL senza veli con barra gesture e notch stile iPhone X

La presentazione è attesa a ottobre, ma il prossimo Google Pixel 3 XL appare completamente a nudo in foto e video online. Il prossimo top di gamma di Big G include nuovi auricolari USB-C e prende un bel po’ di ispirazione da iPhone X

Ecco Google Pixel 3 XL

Siamo abituati ormai alle anticipazioni pre lancio, anche con Apple. Questa volta, però, sembra che i piani di Google siano stati completamene, o quasi, svelati, a parecchi mesi dalla presentazione ufficiale. Google Pixel 3, infatti, è atteso per ottobre prossimo, ma in rete saltano fuori numerose immagini e video del prossimo top di gamma di Big G.

Le foto arrivano da diverse fonti e mostrano Google Pixel 3 XL nelle due diverse versioni di colore, bianca e nera. La prima dovrebbe essere chiamata “Clearly White”, ed è stata condivisa da un blogger russo sul suo canale Telegram. Lo stesso riferisce che si trattarebbe di una “versione pre-release” e non rivela dove l’ha ottenuto, anche se l’icona dogfood della Fotocamera lascia intendere a una unità di un dipendente Google. Potrebbe non essere l’unità di produzione finale, ma è probabile che sia praticamente identica, almeno esteriormente.

Ecco Google Pixel 3 XL

Le immagini mostrano la parte anteriore e posteriore del dispositivo, ma forniscono anche ulteriori dettali inediti, come la presenza nella confezione degli auricolari Pixel-Buds con cavo USB-C. Già lo scorso anno ad alcuni utenti venne spedito per errore una scatola vuota, che verosimilmente avrebbe dovuto contenere, nelle intenzioni del produttore, gli stessi auricolari.

Ad ogni modo i terminali in foto eseguono Android 9, dispongono di un processore Qualcomm a 8 core, presumibilmente uno Snapdragon 845, e godono di una GPU Adreno 630. Viene anche indicata una risoluzione del display pari a 1.440 x 2.960 pixel ​​con una densità di 494 punti per pollici, con solo 4 GB di RAM.

Le immagini, come sottolinea anche la redazione di androidpolice, mostrano anche la nuova barra di navigazione in basso, che sposta le icone molto in alto sulla UI. Non manca, naturalmente, il notch frontale in stile iPhone X, supportato ufficialmente da Android Pie. Tra i particolari, il pulsante di accensione verde nella variante bianca del terminale: potrebbe essere un dettaglio disponibile solo nella versione pre release del terminale, o magari una caratteristica anche dei modelli definitivi.