fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming HomePod si prepara per Spotify e altri servizi terze parti

HomePod si prepara per Spotify e altri servizi terze parti

Il keynote di apertura della WWDC 2020 trasmesso lunedì 22 giugno non si è soffermato molto su questo dettaglio, ma una diapositiva andata in onda durante il corso della presentazione ha rivelato questa novità: HomePod sarà presto compatibile con i servizi di streaming musicale terze parti, come ad esempio Spotify. Al momento, ricordiamo, l’altoparlante Apple funziona solo con Apple Music, o quasi.

Presumibilmente, ciò richiederà l’aggiornamento delle rispettive app per l’integrazione con una nuova API o framework che consenta ai servizi di essere eseguiti su HomePod. Sarà la prima volta che Apple consentirà l’esecuzione in modalità nativa di software di terze parti sull’hardware HomePod. Al momento, ricordiamo, HomePod risponderà a tutte le richieste di musica effettuate a Siri avviando Apple Music. Servizi di terze parti come Spotify possono essere riprodotti su HomePod solo tramite lo streaming del flusso audio da un altro dispositivo.

Mentre durante la presentazione Apple non ha fatto cenno ad alcuna nuova revisione di HomePod, né alla futura disponibilità di un HomePod più economico, questo continua comunque ad essere atteso entro la fine dell’anno.

HomePod pronto a supportare Spotify e altri servizi terze parti

Molte, in passato, le anticipazioni sulla possibilità che Apple rilasci un HomePod mini. Certamente, l’apertura di Apple a servizi terze parti aiuterà la periferica nelle vendite.  Questo, inoltre, potrebbe essere di aiuto ad Apple nel rispondere alle accuse di comportamenti anticoncorrenziali ricevuti da Spotify, che l’anno scorso ha presentato un reclamo formale all’UE ritenendo svantaggiati i servizi musicali concorrenti rispetto ad Apple Music. Da questa denuncia sono scattate due indagini anti trust su Apple da parte della Commissione europea.

Tutti gli annunci del keynote di apertura della WWDC 2020 li trovate a partire da questo indirizzo.

Tutti gli articoli di macitynet che paralano di Spotify sono disponibili da questa pagina, invece per tutto quello che c’è da sapere sul servizio di musica in streaming concorrente Apple Music si parte da qui. Infine per tutti gli articoli di macitynet dedicati ai servizi in streaming per video e musica si parte da questo collegamento.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Gli Airpods 2 tornano al prezzo più basso di sempre: 129,99 €

Su Amazon tornano gli AirPods 2 e li comprato al prezzo minimo mai visto: solo 129,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,506FansMi piace
94,244FollowerSegui