fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Huawei davanti ad Apple: è il secondo produttore al mondo di smartphone

Huawei davanti ad Apple: è il secondo produttore al mondo di smartphone

Nel secondo trimestre del 2018, Huawei ha sorpassato Apple ed è ora – per la prima volta – è il secondo venditore di smartphone a livello mondiale. Apple scende di un livello è, almeno così riferisce Gartner, ora è posizionata al terzo posto. Sempre nello stesso periodo di riferimento le vendite a livello globale sono cresciute del 2%, raggiungendo 374 milioni di unità.

Già nei giorni scorsi era emerso il dato di Huawei a livello europeo, ma il dato odierno è ancora più interessante perché fa riferimento a livello globale. “Nel secondo trimestre 2018 le vendite degli smartphone Huawei sono cresciute del 38.6%” ha dichiarato Anshul Gupta, research director di Gartner. “Huawei continua a integrare funzionalità innovative nei suoi smartphone ed espandere il suo portfolio smartphone coprendo grandi fasce nel mercato dei consumatori”. “I suoi investimenti nel canale, nella creazione del brand e il posizionamento dei dispositivi Honor ha contribuito ad accrescere le vendite”. Huawei spedisce i suoi smartphone Honor in 70 mercati a livello mondiale, elemento che si sta rivelando un fattore chiave per la crescita.

Secondo gli analisti di Gartner, Huawei ha superato Apple ed è il secondo produttore mondiale

Samsung, spiega ancora Gartner, rimane al primo posto come vendite, con un declino del 12.7% nel secondo trimestre di quest’anno. “Samsung si trova a dover affrontare un rallentamento nelle richieste di smartphone e anche la crescente concorrenza dei brand cinesi” ha spiegato ancora Gupta. “Il rallentamento della domanda per i suoi smrtphone top di gamma ha comportato per Samsung una riduzione della redditività. Ora si attende che lo smartphone Note 9 stimoli la crescita”.

Le performance di Apple per il secondo trimestre 2018 sono risultate “piatte” (crescita 0.9%). “Valori incrementali minimi nell’attuale generazione di iPhone top di gamma hanno comportato una crescita più lenta nel secondo trimestre 2018” ha spiegato ancora Gupta. “Le richieste di iPhone X hanno cominciato a rallentare prima rispetto a quanto visto con altri modelli precedenti”. Anche in questo caso l’analista parla della crescente concorrenza dei brand cinesi ma anche di grandi attese da parte dei consumatori che stanno mettendo pressione su Apple per valorizzare gli iPhone di classe Premium.

Tabella 2

Per quanto riguarda Xiaomi, ll’espansione del portfolio e l’adozione di un modello retail unificato, con vendite al dettaglio online e offline ha alimentato la crescita in un mercato smartphone globalmente in calo. Ciò ha consentito a Xiaomi di ottenere nel secondo trimestre 2018 il quarto posto nel mercato globale degli smartphone con l’8.8% di market share.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,969FansMi piace
93,790FollowerSegui