Huawei P20 Pro potrebbe avere una fotocamera da 40 MP

L’ormai datato Nokia Lumia 1020 offre una fotocamera singola da 41 mexapixel: il prossimo Huawei P20 Pro promette di mandare in pensione il terminale da record grazie alla tripla fotocamera e un sensore forse da ben 40 megapixel

Sarà presentato il prossimo 27 marzo ed è attualmente accreditato di ben tre fotocamere sulla parte posteriore: Huawei P20 Pro potrebbe finalmente portare dalla sua tutti i possessori di quel Nokia Lumia 1020, ormai datato, ma che sorprese per il suo reparto fotografico dai numeri impressionanti.

Nella stessa data, in quel di Parigi, Huawei presenterà il P20 Lite, stranamente già in vendita da giorni nei negozi italiani. Il protagonista, però, sarà certamente il modello Pro della lineup, che andrà ad affiancare anche un terzo Huawei P20, che si definisce come il modello standard.

Ad ogni modo, l’elemento di spicco di questo nuovo terminale di fascia alta sarà la tripla camera posteriore, da ben 40 megapixel, affiancata da un sensore da 8MP, e da un modulo da 20 MP in bianco e nero. Non è chiaro quale sia l’esatto scopo di questa configurazione, ma il Nokia Lumia 1020 utilizzava il suo sensore da 41MP per offrire foto e video ingrandite, senza sacrificare troppo il dettaglio.

Huawei P20 Pro dovrebbe raggiungere lo stesso risultato, con uno zoom ottico 3X del suo teleobiettivo, ed è accreditato di registrare video in slow motion a 960 fotogrammi al secondo. Le risposte a queste, e altre domande, arriveranno il prossimo 27 marzo, quando Huawei svelerà il terminale a Parigi, al fianco di P20 e P20 Lite. Macitynet sarà presente al keynote e vi darà puntuali informazioni sui tre dispositivi, con foto direttamente dall’evento.