HomeMacityAndroid WorldHuawei P50, le prime foto svelano un comparto fotocamere mostruoso

Huawei P50, le prime foto svelano un comparto fotocamere mostruoso

Durante l’evento livestream HarmonyOS di Huawei, la società ha fornito uno sguardo al suo prossimo telefono della serie P50 mostrandone le prime foto. Sono state fornite poche specifiche e non ci sono dettagli sui prezzi o sulla data di uscita, ma le prime foto sulla fotocamera di Huawei P50 fanno certamente ben sperare, e accendono davvero l’interesse degli utenti.

Nelle prime immagini sono visibili i quattro obiettivi della fotocamera, insieme a due flash. È difficile dire esattamente cosa si otterrà dal reparto multimediale del terminale in termini di numero di megapixel e dimensioni del sensore; la conferma, però, che Huawei sta lavorando al fianco di Leica con le sue ottiche. Si dovrà ancora aspettare per vedere se Huawei ha migliorato i suoi teleobiettivi a periscopio, che comunque in passato hanno dato ottimi risultati su Huawei P40 Pro Plus.

Ecco le prime foto del Huawei P50

Ancora una volta, comunque, la società ha affermato che “porterà la fotografia mobile a un nuovo livello”. Dato che la dimensione della sporgenza della fotocamera sembra essere aumentata rispetto al P40 Pro Plus (ritenuto da molti “il re dello zoom per smartphone”), sembra ragionevole che Huawei possa aver inserito alcuni sensori e obiettivi ancora più grandi nel P50.

Ecco le prime foto del Huawei P50

Per quanto riguarda il resto del terminale, tutto ciò che si sa al momento fa riferimento alle dichiarazioni del dirigente Huawei Richard Yu, che durante la livestream ha ammesso che il telefono avrà un “design leggero” e “iconico”. Anche il terminale Huawei P50 verrà probabilmente fornito con il nuovo sistema operativo HarmonyOS di Huawei integrato, ma non lo ha confermato nel video, né è stato mostrato il display acceso.

Ecco le prime foto del Huawei P50

Per quanto riguarda la data di rilascio, la società ha affermato che sta “cercando di capire come rendere disponibile questo fantastico prodotto”. Sembra che Huawei, come tutte le aziende tecnologiche in questo momento, stia affrontando gli impatti di una carenza globale di semiconduttori.

Le sanzioni statunitensi imposte alla società hanno rallentato la sua produzione di parti interne, il che potrebbe anche causare difficoltà di approvvigionamento intorno ai suoi processori Kirin. Ed infatti, il tablet MatePad Pro annunciato nelle scorse ore ha un processore Qualcomm Snapdragon, invece che un processori proprietario di Huawei.

Tutti gli articoli e le notizie che parlano di Huawei sono disponibili da questa pagina. Per tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhone e Android si parte dai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Apple lancia Apple Watch 7 con super schermo

Apple Watch 7 Cellular al minimo, tra il 18% e il 23% di sconto

Su Amazon sconti a pioggia su tutti gli Apple Watch 7. Ribasso fino al 23% ma sconto del 18% su tante versioni
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial