HomeMacityAndroid WorldHuawei rilascia HarmonyOS 2.0 beta per smartphone

Huawei rilascia HarmonyOS 2.0 beta per smartphone

Nonostante il bando emesso dagli USA che l’ha colpita ormai un anno addietro, Huawei continua a premere l’acceleratore sul panorama degli smartphone, e lo fa questa volta con il rilascio della versione beta di HarmonyOS 2.0 per smartphone, al momento solo per gli sviluppatori cinesi. Si tratta, comunque, di un ulteriore passo in avanti per il distacco completo da Google.

L’occasione per la presentazione della nuova beta è stata durante l’evento Huawei Developer Day Beijing 2020. Il colosso cinese ha annunciato il rilascio della versione beta per smartphone del sistema operativo HarmonyOS 2.0 destinata ai developer cinesi. Le funzionalità complete del sistema HarmonyOS, una moltitudine di API e potenti strumenti come l’ottimizzato simulatore DevEco Studio, sono stati tutti resi disponibili al pubblico di developer, facilitando lo sviluppo di app per smartphone compatibili con HarmonyOS.

Ad oggi sono state rese disponibili oltre 15.000 API, inclusi servizi di sistema distribuiti, funzionalità software e hardware. In tal modo, HarmonyOS mira a creare app innovative e competitive che siano compatibili con tutti i tipi di dispositivi e orientate a tutti gli scenari di utilizzo.

HarmonyOS è il nuovo sistema operativo di Huawei per dispositivi smart

Così ha commentato Wang Chenglu, President of Consumer Business Group Software Engineering Department di Huawei:

HarmonyOS è una vera pietra miliare, poiché ha ridefinito il modo in cui le persone e i dispositivi interagiscono tra loro in ogni aspetto della vita quotidiana. Dispositivi e servizi non sono più limitati a specifici scenari di vita, ora che gli utenti possono personalizzare liberamente il funzionamento dei propri dispositivi, tenendo conto di qualsiasi impostazione. HarmonyOS creerà “super dispositivi” dotati di app con l’obiettivo di arricchire, oltre a “super servizi” che cambieranno la vita degli utenti

La strada è certamente ancora lunga, ma il percorso sembra essere ormai tracciato. Ricordiamo che il nuovo sistema operativo è stato presentato da Huawei per la prima volta durante l’agosto dello scorso anno, quando già erano ben chiari i segnali da parte dell’amministrazione Trump. All’epoca, però, il colosso dichiarò che HarmonyOs non sarebbe stato un sostituto di Android; ad oggi, però, le cose sono decisamente cambiate.

Ricordiamo che il costruttore ha presentato la nuova interfaccia EMUI 11 e i dispositivi supportati a novembre: ne abbiamo parlato in questo articolo. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Huawei sono disponibili qui, mentre per tutte le notizie sull’universo Android si parte da questa pagina. Per chi invece è interessato a iPhone tutto quello che c’è da sapere sugli iPhone 12 è in questo articolo.

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 1 TB su Amazon risparmiate quasi 400 Euro sul modello top

Su Amazon comprate in sconto il top di gamma dei MacBook Pro 16" disponibili online senza personalizzazion. Sconto del 10%, pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial