La promessa di Huawei: supererà Samsung entro il 2020

Huawei ha già superato Apple in termini di smartphone venduti. Per questo 2019 sono previste nuove sorprese, ma ora il CEO rinnova la promessa: supererà Samsung entro il 2020

Huawei P30 e P30 Pro sono ufficiali: caratteristiche, foto, uscita e prezzi

Le promesse di Huawei sono da prendere sul serio: prima ha previsto di superare Apple in termini di smartphone venduti e così è stato. Ora il Ceo del colosso cinese rinnova la promessa di diventare il costruttore di smartphone numero uno al mondo superando anche Samsung entro il 2020.

Solo pochi anni fa le dichiarazioni di Richard Yu, Ceo di Huawei suonavano altisonanti e ambiziose. Così è stato per esempio nel 2016 quando Yu aveva anticipato che Huawei avrebbe superato iPhone nel giro di due anni. La sua previsione si è avverata nell’estate del 2018 quando Huawei ha venduto più smartphone di Apple, diventando per la prima volta il secondo costruttore più importante al mondo.

Da sempre con iPhone Apple domina i terminali di categoria più alta, un settore che assicura maggiore visibilità e margini più ampi, ma con un minor numero di unità spedite e vendute. Per questa ragione raggiungere e superare Samsung rappresenta una sfida ancora più difficile, tenendo presente che il colosso sudcoreano è presente sul mercato con terminali in ogni fascia di prezzo, anche per i grandi volumi degli smartphone economici.

La promessa di Huawei: supererà Samsung entro il 2020

Non sorprende così che la previsione di Richard Yu abbia subito un leggero posticipo. Inizialmente Huawei puntava a superare Samsung già nel 2019, le ultime dichiarazioni, riportate da Business Insider, invece puntano a un generico “entro il 2020”. È comunque possibile che già nel corso di quest’anno vedremo alcune sorprese, per esempio Huawei potrebbe raggiungere, magari senza superare, il totale di smartphone spediti di Samsung.

Senza dubbio al posticipo del sorpasso contribuisce non poco il bando totale dal mercato USA dove le autorità hanno vietato smartphone e dispositivi di rete Huawei per timori alla sicurezza nazionale. Così se e quando Huawei riuscirà a superare Samsung si tratterà di un traguardo ancora più impressionante perché ottenuto senza poter contare su uno dei mercati più grandi e ricchi al mondo.

In ogni caso va rilevato che Richard Yu riconosce meriti e onore ai concorrenti. Il dirigente ha sottolineato che Apple e Samsung rimangono i due concorrenti principali di Huawei perché sono società in grado di innovare. Nel segmento dei terminali top al momento Huawei è in prima linea con i nuovi Hauwei P30 Pro dalle eccezionali capacità fotografiche e  con Huawei Mate X prossimo venturo, uno dei primissimi smartphone pieghevoli in arrivo sul mercato.