fbpx
Home ViaggiareSmart Hyundai Ioniq 5 inaugura la nuova era elettrica del marchio

Hyundai Ioniq 5 inaugura la nuova era elettrica del marchio

Come anticipato, Hyundai presenta in anteprima mondiale Ioniq 5, il crossover 100% elettrico di medie dimensioni, durante un evento online. Primissimo modello del nuovo brand IONIQ dedicato ai veicoli elettrici a batteria (BEV), Ioniq 5 è presentata come un nuovo standard per «ridefinire la mobilità elettrica attraverso caratteristiche sostenibili e innovative».

È il primo modello a nascere sulla piattaforma dedicata ai BEV di Hyundai Motor Group chiamata Electric-Global Modular Platform (E-GMP) consentendo di avere proporzioni uniche grazie al passo allungato. Ricordiamo che secondo l’analista Ming Chi Kuo questa era la piattaforma che Apple avrebbe potuto usare per Apple Car, questo però prima dello stop delle trattative con Cupertino.

Grazie a E-GMP, Ioniq 5 promette interni innovativi con materiali eco-friendly in numerosi punti di contatto, prestazioni di alto livello abbinate a una ricarica ultrarapida e alla funzione Vehicle-to-Load (V2L), oltre a sistemi di connettività e di guida assistita avanzati, che promettono di offrire “la miglior esperienza di bordo” assicurando al contempo la massima sicurezza.

Il design rappresenta un cambiamento rispetto a quanto possibile finora con piattaforme dedicata ai veicoli elettrici a batteria. Ioniq 5 è presentata come un ponte tra passato, presente e futuro con un design che dovrebbe richiamare Hyundai Pony, la prima vettura di produzione dell’azienda.

Il design degli esterni è contraddistinto da un profilo ispirato a Hyundai Pony con un passo di 3.000 mm. La parte anteriore del modello presenta il primo cofano a conchiglia del produttore, riducendo al minimo gli spazi tra i pannelli della carrozzeria che dovrebbero garantire una aerodinamica ottimale. Il paraurti anteriore è definito da una forma a V e incorpora le luci diurne (DRL) che conferiscono una firma luminosa ben riconoscibile. Questi gruppi ottici a forma di pixel caratterizzano anche la parte posteriore della vettura.

Lateralmente, le maniglie automatiche a scomparsa assicurano una superficie pulita e una maggiore efficienza aerodinamica. Le linee anteriori e posteriori del veicolo si fondono insieme alle portiere, un design visto per la prima volta su Nuova Tucson. La forma del montante C, ispirata al concept elettrico “45”, permette di identificare il veicolo anche a distanza. Le ruote aerodinamiche sono proposte con un diametro di 20’’, i cerchi più grandi mai ospitati da un veicolo elettrico del produttore. Questo elemento completa le proporzioni otimizzate per la nuova piattaforma.

Il tema “Living Space” è presente negli interni ed è rappresentato soprattutto dalla Universal Island, una consolle centrale mobile che può scorrere indietro fino a 140 mm. La Universal Island, unita al pavimento piatto del veicolo in cui sono collocate le batterie, promette una maggiore libertà di movimento all’interno dell’abitacolo. Ioniq 5 è dotata di sedili anteriori regolabili elettricamente che possono essere reclinati fino all’angolazione ottimale. Il produttore riferisce di avere ridotto lo spessore dei sedili anteriori del 30%, offrendo maggiore spazio ai passeggeri seduti sui sedili posteriori.

Numerosi punti di contatto interni – sedili, headliner (rivestimento padiglione interno), finiture delle portiere, pavimento e bracciolo – sono realizzati con materiali eco-compatibili ricavati da fonti sostenibili, come bottiglie in PET riciclate, filati (PET biologico) di origine vegetale e filati di lana naturale, ma anche ecopelle lavorata con estratti vegetali e vernici biologiche da estratti vegetali.

È possibile scegliere tra nove colori per gli esterni, comprese cinque tonalità ispirate alla natura; gli interni si declinano invece in tre opzioni cromatiche.

Hyundai Ioniq 5 è disponibile con una gamma di powertrain elettrici. È possiible scegliere tra due opzioni per il pacco batteria, da 58 kWh o 72,6 kWh, e tra due sistemi di propulsione elettrica, con il solo motore posteriore o con entrambi i motori, anteriore e posteriore. Tutte le versioni di powertrain promettono autonomie notevoli e una velocità massima di 185 km/h.

Al vertice della gamma si colloca la configurazione con trazione integrale (AWD) abbinata alla batteria da 72,6 kWh, con una potenza combinata di 225 kW e una coppia massima di 605 Nm per un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi. Se equipaggiata con due ruote motrici (2WD) e la batteria da 72,6 kWh, l’autonomia massima di IONIQ 5 con una singola carica sarà di circa 470 ~ 480 km­­­ secondo lo standard WLTP (Worldwide Harmonized Light Vehicle Test Procedure).

La piattaforma E-GMP di Ioniq 5 è compatibile con infrastrutture di ricarica a 400V e 800V, offrendo di serie la capacità di ricarica a 800V e permettendo anche la ricarica a 400V senza la necessità di componenti aggiuntivi o adattatori. Il sistema multi-ricarica è una tecnologia brevettata che agisce su motore e sull’inverter per variare da 400V a 800V ottenendo una compatibilità di ricarica stabile. Utilizzando un caricatore da 350 kW, Ioniq 5 consente una ricarica dal 10% all’80% in 18 minuti. Ai possessori di Ioniq 5 basterà ricaricare il veicolo cinque minuti per ottenere 100 km di autonomia secondo lo standard WLTP.

Ioniq 5 offre la funzione V2L, che permette di utilizzare o ricaricare liberamente qualsiasi dispositivo elettrico, come biciclette, monopattini o attrezzatura da campeggio, fungendo da alimentatore su ruote. La funzione V2L può erogare fino a 3,6 kW di potenza. La porta V2L si trova sotto i sedili posteriori e può essere attivata quando il veicolo è acceso, mentre una seconda porta è posizionata nello sportello di ricarica esterno e può fungere da alimentatore anche quando il veicolo è spento. Utilizzando un convertitore, è possibile ricaricare dispositivi elettrici ad alta potenza. All’interno è supportata anche la ricarica wireless rapida a 15W e tramite porte USB.

Ioniq 5 è un concentrato di tecnologie anche dal punto di vista della’user experience digitale. L’ampio e configurabile dual cockpit vanta un display touchscreen da 12’’ per l’infotainment e un cruscotto digitale da 12’’ aperto, che può essere personalizzato. Per la prima volta su una vettura Hyundai, Ioniq 5 presenta un Head-Up Display a Realtà Aumentata (AR HUD), che trasforma il parabrezza in uno schermo.

Hyundai svela la Ioniq 5, prima vettura della piattaforma E-GMP

La vettura è inoltre equipaggiata con un pacchetto di sistemi di guida assistita che garantisce sicurezza e comfort. Il primo modello del produttore a offrire Highway Driving Assist 2 (HDA 2), che si affianca a Forward Collision-Avoidance Assist (FCA) con funzionalità junction turning /junction crossing, Blind Spot View Monitor (BVM), Blind-Spot Collision-Avoidance Assist (BCA), Intelligent Speed Limit Assist (ISLA), High Beam Assist (HBA), Driver Attention Warning (DAW) e a numerosi altri sistemi.

Hyundai Ioniq 5 sarà disponibile in alcuni mercati selezionati a partire dalla prima metà del 2021. I prezzi non sono stati comunicati. Per tutti gli articoli di macitynet che trattano di automobili, veicoli elettrici e mobilità smart rimandiamo alla sezione ViaggiareSmart del nostro sito.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui