Home iPadia iPad I segreti del Touch ID nel tasto superiore del nuovo iPad Air

I segreti del Touch ID nel tasto superiore del nuovo iPad Air

Tra le peculiarità dell’iPad Air di quarta generazione, un sensore Touch ID di nuova generazione integrato nel pulsante superiore che consente di sbloccare velocemente, facilmente e in totale sicurezza iPad Air, accedere alle app o utilizzare Apple Pay per i pagamenti.

John Ternus, vice presidente responsabile hardware engineering di Apple, e Bob Borchers, vice presidente product marketing di Apple, hanno parlato di alcune peculiarità del nuovo iPad con iJustine e Jenna Ezarik del podcast Same Brain.

Parlando del nuovo Touch ID integrato nel tasto superiore per fare login in modo veloce, semplice e sicuro, Borchers ha descritto il cambiamento come il risultato di “un incredibile prodigio di ingegneria” che ha permesso di integrare in questo form factor il sensore di impronte digitali con tutte la sicurezza e le relative funzionalità.

Alla richiesta se il Touch ID usa la stessa tecnologia di prima ma in un fattore di forma più piccolo, Ternus ha riferito che è piuttosto “una evoluzione” di quella tecnologia impiegata nel sistema. “Volevamo ottenere un design full-screen, liberarci del tasto Home sul bordo e quindi abbiamo dovuto trovare un altro posto per il sensore Touch ID”.

Ciò che ha reso impegnativo il risultato è la forma stretta del tasto superiore, ha spiegato ancora Ternus, evidenziando la necessità di adeguarsi alla forma sottile del tablet, con un sensore minuscolo in grado di identificare l’impronta con estrema precisione.

Il Touch ID nel tasto superiore del nuovo iPad Air una evoluzione della precedente tecnologia
iPad Air ha un design all-screen con un display Liquid Retina più grande da 10,9″, aggiornamenti per fotocamera e audio, un nuovo sensore Touch ID integrato nel pulsante superiore e, per la prima volta, il chip A14 Bionic.

L’hardware engineering di Apple ha riferito che le funzionalità del minuscolo sensore sono possibili grazie a numerosi algoritmi che lavorano “dietro le quinte”. Sull’iPad Air Wi‑Fi + Cellular è stato necessario trovare un modo per far funzionare il sensore collocato vicino all’antenna senza causare interferenze.

Il sito Appleinsider riferisce che non è da escludere questo tipo di minuscolo bottone con Touch ID anche su altri prodotti futuri. Un giorno prima del lancio dell’iPad Air 4, l’analista Ming-Chi Kuo aveva riferito di futuri nuovi iPad senza Face ID, cambiamenti che si vedranno dal 2021.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,818FollowerSegui