Home Macity Protagonisti Da Google Project Zero ad Apple: nuovo esperto di sicurezza a Cupertino

Da Google Project Zero ad Apple: nuovo esperto di sicurezza a Cupertino

Brandon Azad, un ricercatore specializzato in sicurezza che lavorava per il Project Zero di Google, ora lavora per Apple e si occuperà della sicurezza di iOS.

A riferirlo è stato il ricercatore stesso in un tweet spiegando che continuerà il suo lavoro per migliorare la sicurezza dei dispositivi Apple.

Project Zero, lo ricordiamo, è un’iniziativa lanciata nel 2014, con l’obiettivo di individuare vulnerabilità zero-day nelle applicazioni, nei sistemi operativi e nei servizi più popolari. Dopo aver identificato un bug o una vulnerabilità, il team si mette in contatto con la società coinvolta dando a questi 90 giorni di tempo per risolvere il problema. Allo scadere di questo tempo, vengono divulgati pubblicamente i dettagli della vulnerabilità e il codice dell’exploit.

Grazie al Project Zero sono state scoperte falle in diversi sistemi operativi. Il team di Google si occupa di sicurezza in generale, cercando di individuare vulnerabilità in sistemi operativi e software vari.

Azad – riferisce il sito Appleinsider – si è fatto notare per problematiche individuate su iOS ed è stato più volte citato dalla Casa di Cupertino nei ringraziamenti delle note di rilascio delle patch di iOS e macOS.

Individuate vulnerabilità che permettono di bloccare in remoto server Linux e FreeBSD

Ne sui tweet, Azad ha definito “meraviglioso” il tempo passato con il team di Project Zero, riferendo che “è stato un onore condividere questa meravigliosa missione”. I suoi ex colleghi sono stati indicati come “le persone più gentili e intelligenti mai incontrate”, e grazie ai quali ha potuto “imparare così tanto”. Sono seguiti ringraziamenti esortandoli a continuare ad “hackerare” (nel senso più nobile del termine).


Tutti gli articoli di macitynet dedicati alla sicurezza sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,819FollowerSegui