fbpx
Home Macity Internet Telegram, a maggio arrivano le videochiamate di gruppo

Telegram, a maggio arrivano le videochiamate di gruppo

Da maggio gli utenti Telegram potranno sfruttare le videochiamate di gruppo. Il CEO dell’azienda, Pavel Durov, ha riferito che lo strumento in questione includerà le tipiche funzionalità delle app di videoconferenza quali la cancellazione del rumore di fondo, la possibilità di condividere lo schermo, e supporto per macchine desktop, telefoni e tablet.

Tra i vantaggi delle videochiamate di gruppo con Telegram, le consuete caratteristiche del software per la protezione degli utenti. La sicurezza è uno dei punti cardine del servizio, con la crittografia end-to-end pensata per impedire eventuali intromissioni esterne, funzioni più specifiche come le chat segrete, i file che si autodistruggono, le password di accesso e così via e altre caratteristiche che da sempre tengono in conto la privacy.

Telegram supporta già le videochiamate, alla stregua di come è possibile fare su servizi come Facebook Messenger, WhatsApp, Skype, Zoom e altri, una funzione diventata ancora più importante dallo scorso anno per via della pandemia da coronavirus e la necessità per moli utenti di comunicare faccia a faccia. Le videochiamate di gruppo, faranno concorrenza alla funzionalità disponibile su iPhone, iPad e iPod touch (con FaceTime) e servizi quali Zoom, WhatsApp, Messenger Rooms, ecc.

Telegram denuncia Apple all’antitrust dell’Unione Europea

Nata nel 2013, l’app di messaggistica Telegram ha avuto un enorme successo nel corso del tempo e oggi vanta più di 400milioni di utenti mensili e circa 1.5milioni di nuove iscrizioni al giorno. È a quanto pare l’applicazione più scaricata in oltre 20 Paesi del mondo, un successo dovuto anche alla costante evoluzione (gli sviluppatori integrano sempre nuove caratteristiche, copiate con mesi e anni di ritardo dai concorrenti). Tra le ultime funzioni integrate in Telegram, le Chat vocali programmate (la possibilit di programmare una chat vocale con una data e un’ora precisa, invece di crearne una sul momento) e nuove funzioni per i pagamenti, con la possi ilità per gli acquirenti di aggiungere una mancia ogni volta che fanno un acquisto “per mostrare un po’ di affetto ai loro artisti, negozi o fattorini preferiti”.

Durov nel blog aziendale non ha mancato di lanciare una frecciatina alla concorrenza: “Esistono già tante app sicure o funzionali, ma nessuna garantisce ancora entrambe le cose” (probabile riferimento a WhatsApp, Messenger, ma forse anche a Zoom e Houseparty).

Vi ricordiamo che macitynet “trasmette” su due canali Telegram, quello dedicato alle News e quello dedicato alle offerte: partite da questa pagina.

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro prezzo top: solo 194 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano ad un ottimo prezzo: solo 194 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,811FansMi piace
93,093FollowerSegui