Il controverso Google Pixel 3 sarà presentato il 9 ottobre

I Google Pixel 3 saranno svelati ufficialmente il prossimo 9 ottobre a New York; se l'hardware sembra ormai noto, potrebbero esserci sorprese software

Il controverso Google Pixel 3 sarà presentato il 9 ottobre

Nelle scorse settimane, un po’ a sorpresa, sono emersi in rete foto, video e unboxing non ufficiali di Google Pixel 3, prossimo terminale di Big G, che dovrebbe rivaleggiare con la prossima gamma di iPhone 2018. A dire il vero il terminale non ha sorpreso dal punto di vista estetico; ad ogni modo, il colosso ha annunciato la presentazione ufficiale per il prossimo 9 ottobre.

Il keynote avrà luogo a New York, ed è probabile che in quella sede Google annuncerà due varianti del dispositivo: Pixel 3 e Pixel 3 XL. Le due versioni condivideranno molte delle caratteristiche principali, quindi saranno equipaggiate con processore Qualcomm Snapdragon 845, 4 GB di RAM, fotocamera posteriore singola da 12 megapixel, doppia fotocamera frontale.

Il controverso Google Pixel 3 sarà presentato il 9 ottobreNon sarà certamente una sorpresa l’estetica del terminale, praticamente svelato nella sua interezza da foto e video apparsi numerosi in rete. Per ricapitolare, Pixel 3 XL offrirà un notch frontale su uno schermo da 6,2 pollici, con cornici non troppo ottimizzate, soprattutto sulla parte inferiore.

Pare probabile, comunque, che Google punti ancora una volta sulla qualità delle fotocamere. La scorsa generazione è stata premiata da pubblico e critica, dimostrandosi davvero all’altezza delle aspettative e, per diversi mesi, ritenuta una delle migliori fotocamere nel settore smartphone.

Tuttavia, i Pixel 2 si sono imbattuti in diversi problemi, come il burn-in dello schermo OLED, rallentamenti e altri ancora. Insomma, quest’anno Google dovrà migliorare certamente il controllo qualità per evitare nuovi inconvenienti.

I fan sperano che, nonostante i tanti rapporti passati, Google tiri fuori dal cappello diverse novità: se l’hardware sembra ormai essere definitivo, potrebbero non mancare chicche software. L’appuntamento è per il prossimo 9 ottobre a New York. Tornate sulle nostre pagine per un approfondimento completo sui due terminali.