Il logo di iPhone 6 potrebbe non essere resistente ai graffi

Nuove foto offrono uno sguardo ravvicinato al vano SIM, al motorino della vibrazione e ad un presunto logo della Mela del futuro iPhone 6 che non sembra per nulla resistente ai graffi

logo iPhone 6

L’ormai consueto Nowhereelse ha appena pubblicato nuove foto che mostrano ancora più da vicino alcune presunte componenti dell’imminente iPhone 6. Nelle nuove immagini mostrano il vano SIM ed i Touch ID nei tre colori nero, argento ed oro che già conosciamo, confermando quindi le tre versioni colorate anche per il nuovo dispositivo: il bordo esterno è inoltre leggermente curvo, confermando il cambio di design del futuro iPhone.

In evidenza anche la componente del logo che andrà ad occupare il ritaglio sul guscio posteriore già avvistato nelle scorse settimane ma che in realtà non sembra essere “invulnerabile” come diversi rumor precedenti volevano far credere: in base a quanto si apprenderebbe infatti i solchi ben visibili in una delle immagini presenti nella fotogalleria che riportiamo in calce all’articolo sono stati fatti con un coltello senza troppe difficoltà. Non è chiaro se si tratta di Liquidmetal o qualche altro particolare materiale, mentre se la componente sarà proprio quella utilizzata da Apple per i futuri iPhone, è chiaro che non sarà poi così resistente ai graffi.

Tra le altre foto è anche messo in mostra la componente per la vibrazione interna, più grande e caratterizzata da un design decisamente diverso da quello attualmente impiegato su iPhone 5S.

logo iPhone 6