fbpx
Home Macity Hardware Apple Ciao Intel, Nvidia e AMD: il processore grafico Apple arriva nel 2021

Ciao Intel, Nvidia e AMD: il processore grafico Apple arriva nel 2021

Il primo iMac con processore Apple Silicon arriverà nel 2021 e forse sarà anche il primo computer dotato di processore grafico Apple. Ricordiamo che già da alcuni anni Apple progetta internamente i core grafici destinati agli iPhone e iPad, integrati nei processori Apple Ax. Questi stessi core grafici e relative evoluzioni saranno implementati anche nei primi portatili Mac Apple Silicon attesi entro quest’anno, in particolare in un nuovo MacBook 12 come anticipato nelle scorse ore, oppure in un nuovo MacBook Pro 13″ come indicato da tempo da Ming Chi Kuo.

Invece nel primo iMac Apple Silicon forse troveremo la prima vera e propria GPU progettata da Cupertino, un processore grafico Apple a sé stante con prestazioni paragonabili a quelle offerte oggi dalle GPU Nvidia e AMD. Ad ogni modo, secondo le voci, lo sviluppo della nuova GPU targata Apple procede senza intoppi. Il progetto, etichettato sotto il nome in codice Lifuka, utilizzerà lo stesso processo a 5 nanometri di TSMC con cui si realizzerà il processore A14 con cui saranno dotati i prossimi iPhone 2020, stessa tecnologia impiegata anche per gli A14X destinati ai primi Mac ARM e anche ai prossimi iPad Pro.

imac silicon

Ricordiamo che Apple ha presentato ufficialmente Apple Silicon alla WWDC 2020, preannunciando un cambio di strategia aziendale non indifferente. Trattandosi di un processore costruito in casa, l’azienda ha un maggiore controllo sull’hardware ed è per questo motivo che, stando almeno a quanto visto a giugno, è in grado di offrire prestazioni superiori a quelle dei Mac che oggi utilizzano invece i processori Intel.

Processori, questi, che non saranno abbandonati nel breve termine. La transizione durerà all’incirca due anni, durante i quali Apple continuerà comunque a produrre nuovi iMac con processore Intel, in modo da rendere il passaggio tra uno e l’altro più graduale. Anche perché il cambio del processore rivoluziona in parte il modo in cui lavorano i Mac, un po’ come fu all’incirca un decennio fa con il passaggio dai Power PC ad Intel.

I Mac odierni, come detto, sono basati su processori Intel e impiegano GPU integrate Intel oppure processori grafici di AMD. Apple sembra aver annullato il supporto alle GPU AMD nel sistema operativo macOS ARM a 64 bit, perciò sembra che il primo iMac con Apple Silicon utilizzerà una GPU progettata da Apple. Questo sembra anche confermato da una tabella mostrata da Apple alla WWDC 2020 in cui i Mac Intel sono affiancati a GPU di Intel, Nvidia o AMD, mentre invece i Mac con Apple Silicon sono mostrati esclusivamente in abbonamento a GPU di Apple.
imac siliconSecondo le indiscrezioni il processore grafico Apple dovrebbe offrire migliori prestazioni per watt e una maggiore velocità di elaborazione grafica in quanto disporrebbe di una tecnologia di rendering ad hoc (Tile Based Deferred Renderer) che consentirebbe agli sviluppatori di realizzare applicazioni e giochi più potenti. Nel momento in cui scriviamo non è chiaro se i processori grafici Apple saranno integrati sotto forma di core grafici nel processore principale Apple Silicon, o se invece sono in arrivo anche GPU discrete separate dal processore principale o, infine, entrambe le soluzioni a seconda della macchina.

L’annuncio di Apple dell’addio graduale a Intel e il passaggio ai processori Apple Silicon è in questo articolo. Invece per tutte le notizie e gli articoli che parlano di Apple e Mac si parte dai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Su Amazon iPhone SE 2020 è già al prezzo più basso: 464 €

iPhone SE 2020 64GB al prezzo minimo: 414,99€

Su eBay comprate in forte sconto tutti gli iPhone SE: prezzo da 414 euro, 85 euro meno del prezzo Apple!
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,744FansMi piace
93,861FollowerSegui