Il prossimo smartphone LG avrà display OLED da 6 pollici

Il prossimo smartphone LG avrà uno schermo OLED da 6 pollici, probabilmente per dar battaglia a Galaxy Note 8

LG conferma in queste ore che il suo prossimo smartphone avrà uno schermo OLED da 6 pollici di diagonale; la notizia arriva poche ore dopo il rilascio, seppur ufficioso, delle specifiche complete di Galaxy Note 8, che monterà invece un pannello da 6,3 pollici. Che il prossimo terminale LG voglia davvero sfidare il phablet Samsung?

L’azienda coreana ha fornito alcuni dettagli del suo prossimo smartphone, che dovrebbe essere il V30. Anzitutto, il display, che prenderà il nome di “Platinum OLED FullVision”, il più grande schermo che la società abbia mai adottato su uno smartphone. Ciò nonostante, le dimensioni complessive del terminale saranno inferiori rispetto al V20 dello scorso anno, grazie a cornici estremamente ridotte, quasi invisibili.

Sembra che i produttori stiano puntando tutto, o quasi, sul rapporto dimensionale tra pannello anteriore e display. Già con LG G6 la società ha dimostrato di voler calcare soluzioni assolutamente originali, ma con il V30 si potrebbe arrivare a risultati ancor più performanti. Lo scopo della società è quello di offrire il miglior pannello possibile, anche per meglio godere della realtà virtuale. L’ideale sarebbe un display con risoluzione di 1.440 x 2.880, protetto da Gorilla Glass 5 e da tecnologia che sia in grado di attenuare i problemi passati registrati con gli OLED, come il fenomeno del burn in, che lascia aloni visibili anche a schermo spento.

La decisione di LG, di adottare un display OLED, comunque, non è del tutto originale: la società, infatti, ha già utilizzato tale tecnologia sul modello di smartphone G Flex 2 rilasciato due anni fa. Da allora, però, LG ha investito parecchio sulla tecnologia, aiutata anche da Apple con un investimento di 2,7 miliardi di dollari. Si ipotizza, infatti, che LG sarà uno dei fornitori Apple per i display OLED che capeggeranno sugli iPhone 2018.