iMe, lo straordinario concept del futuro iWatch di Apple

L'iWatch ci sarà. Nell'attesa di poterlo toccare con mano, c'è chi prova ad immaginarne le forme: è questo il caso di ADR Studio che ha digitalizzato la propria idea attraverso uno straordinario concept. All'interno dell'articolo la galleria completa

iwatch concept

Una cosa è certa: il 2014 è l’anno dei dispositivi indossabili. Chi prima e chi dopo, tantissime aziende ormai hanno presentato o già lanciato sul mercato le proprie soluzioni a riguardo. Basti pensare al nuovo Galaxy Gear di Samsung o alle soluzioni di Intel mostrate al CES di Las Vegas, per capire che si tratta di un settore nuovo e che interessa davvero molto agli utenti.

Apple non sarà da meno, ed è ormai certo che introdurrà nel mercato il proprio iWatch entro la fine dell’anno: a conferma di ciò, i nuovi reclutamenti di personale (ved. esperto del sonno e fisologo) ed i recenti avvenimenti in Svizzera lasciano intendere che Apple stia lavorando duramente per rendere reale la propria “visione” di iWatch. Attualmente non si sa molto riguardo forme e funzionalità che saranno integrate in questo dispositivo, eccezion fatta per le voci ormai certe sull’applicazione Healthbook che sarà integrata in iOS 8 e permetterà di visualizzare i dati raccolti dal dispositivo indossabile dell’azienda.

Nell’attesa di scoprire cosa ci offrirà l’azienda di Cupertino con questo nuovo prodotto, diversi designer cercano di immaginarlo realizzando stupendi concept. L’ultimo appena trapelato in rete è quello di ADR Studio che lo ha soprannominato “iMe”: basato sui recenti rumor, questo bracciale hi-tech integra sensori di movimento, rilevatori dedicati al battito cardiaco ed include l’ormai famoso Touch ID insieme ad una versione di iOS 8 ottimizzata per il display curvo in vetro zaffiro.

Infine, come si può vedere dalla galleria che segue, secondo il designer il corpo sarà realizzato in liquid metal combinato all’alluminio, mentre il cinturino sarà composto da gomma anallergica e silicone.

iwatch concept