fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Spedizioni in ripresa con iPhone 2019: Foxconn ci crede

Spedizioni in ripresa con iPhone 2019: Foxconn ci crede

Nei primi tre mesi di quest’anno i profitti Foxconn sono calati a doppia cifra, nonostante un incremento del fatturato del 2,5%: ora il colosso dei costruttori partner storico di Apple rilascia una dichiarazione vaga ma che suggerisce la previsione di spedizioni iPhone in ripresa, in vista dell’arrivo dei nuovi iPhone 2019.

«Recentemente potrebbero esserci alcuni cambiamenti degli ordinativi dei clienti in base allo sviluppo del mercato», una frase che fa riferimento ai numerosi report sulla diminuzione degli ordinativi di produzione di Cupertino per gli iPhone di ultima generazione, ma soprattutto alla diminuzione degli ordinativi dei costruttori di smartphone in generale, in risposta al calo delle vendite registrate in questo mercato fin dagli ultimi mesi del 2018 e nei primi mesi di quest’anno.

Ricordiamo che Foxconn è il principale assemblatore di iPhone per conto di Apple, ma costruisce anche computer, console e altri dispositivi elettronici per altri importanti marchi mondiali. Così l’andamento del fatturato di Foxconn dipende anche da altri prodotti e mercati, anche se iPhone è ormai da anni considerato il singolo prodotto che più influisce sui risultati del colosso.

Previsioni vendita iPhone 5s alle stelle, Foxconn assume 90mila operaiLa somma di tutti gli ordinativi e, presumibilmente l’introduzione dei nuovi iPhone 2019, si prevede permetterà a Foxconn di recuperare terreno rispetto ai picchi negativi degli scorsi mesi. Questo sembra il significato dietro alla seconda parte della dichiarazione della multinazionale riportata da AppleInsider «Tuttavia ci dovrebbe essere un impatto limitato dopo aver combinato tutti gli alti e bassi del flusso degli ordini».

In primavera inizia la produzione delle componenti destinate ai nuovi iPhone, mentre l’assemblaggio effettuato da Foxconn inizia in estate, per accumulare scorte in vista del lancio in autunno. Gli effetti degli incrementi di ordinativi di Cupertino saranno visibili nelle trimestrali Foxconn del secondo e terzo trimestre.

Tra setttembre e ottobre sono attesi gli eredi di iPhone XS Max e iPhone XS, oltre che il successore di iPhone XR.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,964FansMi piace
93,793FollowerSegui