Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » I profitti Foxconn calano ma non è solo colpa di iPhone e Apple

I profitti Foxconn calano ma non è solo colpa di iPhone e Apple

Ormai da anni i risultati di Foxconn, in positivo e in negativo, vengono associati all’andamento delle vendite di iPhone. Nel primo trimestre, pur registrando un lieve incremento del fatturato, i profitti Foxconn calano di quasi il 18%, ma questa volta i terminali di Apple non sono l’unico indiziato. Si tratta del secondo calo consecutivo dei profitti, dopo quello registato negli ultimi tre mesi del 2018.

Per i primi tre mesi del 2019 gli analisti prevedevano profitti Foxconn di 797,4 milioni di dollari, in realtà ne sono stati realizzati 637,26 milioni, quindi un calo del 17,7% rispetto allo stesso periodo del 2018.

Il colosso dei costruttori a contratto, con sede a Taipei ma con mega città fabbrica in Cina, non indica le ragioni del calo. In ogni caso nello stesso trimestre il fatturato iPhone è stato di 31 miliardi di dollari, contro i 37,6 miliardi registrati nel 2018.

foxconn usa

Ma Foxconn non produce solo per Apple ma anche per tutti i principali altri marchi dell’elettronica di consumo. Nello stesso periodo si è registrato un andamento poco brillante della domanda generale di mercato, con vendite smartphone in diminuzione in diversi mercati chiave, tra cui USA e Cina ma non solo.

Secondo diversi analisti le vendite iPhone iniziano già a mostrare segnali di ripresa, ma il vero balzo positivo è atteso con l’introduzione dei primi terminali 5G e per Apple con il lancio dei nuovi iPhone 2019. Tenendo presente che la produzione industriale parte alcuni mesi prima del lancio ufficiale per creare scorte sufficienti, business e fatturato Foxconn sono previsti in crescita già a partire dal trimestre in corso o quello successivo.

Ricordiamo che in aprile Terry Gou, fondatore e CEO di Foxconn (Hon Hai Precision Industry) ha annunciato che lascerà l’incarico per lasciare spazio a giovani manager, oltre che per candidarsi come Presidente di Taiwan.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

iPhone 15 da 256 GB al minimo storico, solo 899€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione i modelli 256 Gb che scendono sotto i 900 €. Sconto del 19% sul prezzo Apple

Ultimi articoli

Pubblicità