In Europa arrivano i tablet Kodak

Kodak ha annunciato di aver scelto Archos, come licenziataria del marchio per il mercato dei tablet in Europa. La mossa è un nuovo tentativo di espansione del programma di concessione di licenze per il marchio Kodak e fa seguito al riuscito lancio europeo dello smartphone KODAK EKTRA.

Kodak

Eastman Kodak Company ha annunciato di aver scelto ARCHOS, azienda che opera nel settore dell’elettronica di consumo, come licenziataria del brand nel mercato europeo dei tablet. L’accordo con ARCHOS rappresenta l’ultima tappa del programma di licenza del marchio Kodak e segue il lancio europeo dello smartphone Ektra dell’azienda.

“Siamo entusiasti di aggiungere Archos al nostro portfolio di licenziatari del brand – ha affermato Brian Cruz, Vice Presidente e General Manager del Consumer Products Group di Kodak – Archos vanta una grande presenza nel settore dei tablet; il brand francese è stato il primo nel 2009 a presentare un tablet Google Android ed è riconosciuto come un attore chiave nel mercato europeo dei tablet, oltre a vendere i propri prodotti in tutto il mondo”.

I tablet con il marchio Kodak offriranno connettività 3G, una fotocamera posteriore da 8 megapixel e applicazioni di serie che permettono agli appassionati di fotografia di scattare immagini e di registrare video che sarà possibile personalizzare grazie a non meglio precisate “opzioni creative”. Saranno disponibili in Europa prima dell’estate 2017.

L’operazione è parte del tentativo dell’azienda un tempo nota principalmente per le pellicole e le macchine fotografiche, di monetizzare un brand e una immagine ancora molto forti, nonostante le sventure degli scorsi anni, la fine del mercato del film fotografico e la cessione della maggior parte dei suoi brevetti, molti dei quali sono essenziali ancora oggi per la produzione di macchine fotografiche digitali.

Kodak