fbpx
Home CasaVerdeSmart La domotica Bticino/Legrand con Netatmo Drivia entra nel quadro elettrico con Homekit,...

La domotica Bticino/Legrand con Netatmo Drivia entra nel quadro elettrico con Homekit, Alexa, Google

Vi abbiamo parlato diverse volte in passato di Bticino Living Now connesso con Netatmo: ora la capofila francese Legrand presenta al CES 2020 tutta una serie di prodotti che integrano il sistema nel quadro elettrico espandando il sistema ad un nuovo livello con Drivia by Netatmo.

Non avrà l’aspetto moderno e il design originale della serie living Now ma l’ultima creazione del Gruppo Legrand che comprende anche la storica Bticino è destinata a complementarsi con il mix di qualità funzionare ed estetica delle serie civili italiane che possono essere trasformate in un sistema domotico con pochissimo sforzo (e altrettanto basso costo).

La soluzione Drivia by Netatmo che abbiamo potuto toccare con mano e fotografare in una evento prima dell’avvio del CES è infatti dedicata ad un altra parte del vostro impianto elettrico più che alla “domotizzazione” delle singole prese dentro i “frutti”  Drivia si rivolge alla trasformazione Smart del vostro quadro elettrico e di tutti i Relais che convergono nella parte vitale della vostra casa. 

L’esigenza primaria nasce dal mercato francese e dalle caratteristiche tipiche degli impianti transalpini che vedono spesso tutti i collegamenti afferenti alle singole prese convergere in un quadro elettrico principale o secondario di piano saltando le scatole di derivazione tipiche dei nostri impianti. In Italia la situazione è leggermente diversa ma molti impiantisti dotano direttamente i quadri elettrici di relais collegati a deviatori e, ovviamente l’alimentazione con interruzione di alcune componenti fisse dell’impianto come il frigorifero, il forno.

La domotica Bticino/Legrand con Netatmo Drivia entra nel quadro elettrico con Homekit, Alexa, Google

Cosi’ come Living Now by Netatmo ha sistemi controllo e interruzione dell’alimentazione collocabili di fianco alle prese di corrente, il sistema Drivia permette di installarle direttamente sul quadro a standard DIN con potenza sufficiente a gestire gli elettrodomestici più voraci di energia. 

Questo permette di avere quattro caratteristiche fondamentali: 

  • grazie alla connessione Zigbee al gateway (e da questo al router wi-fi di casa) potete gestire tutte le prese, derivazioni e interruttori che afferiscono al quando anche da remoto (in casa e fuori) dal vostro smartphone.
  • Potete utilizzare i comandi vocali per gestire interruttori e controllare la vostra casa e potete farlo con Alexa, Assistente Google e Siri / Homekit, integrando il sistema con altri apparecchi controllati
  • Potete programmare e gestire le accensioni in base ai consumi e alle fasce orarie del vostro fornitore di energia o del lavoro di produzione di un impianto fotovoltaico
  • Potete realizzare anche un sistema di gestione dell’energia smart combinando i consumi non solo dell’energia elettrica ma anche quelli del gas grazie alla presenza di un sistema di rllevamento dei consumi ad ampio spettro che è attualmente è obbligatorio in Francia.

Le componenti sono quindi degli switch per alimentare sezioni e sotto sezioni dell’impianto con controllo dei consumi, un rilevatore di consumo energetico che è lo stesso del modello da quadro di Living Now, un teleruttore, un sistema di controllo energetico globale ed una versione da quadro del gateway Wi-Fi Zigbee analogo a quello che troviamo nel sistema Living Now By Netatmo.

Come detto tutti questi prodotti sono compatibili anche con Homekit grazie al gateway. 

La produzione del sistema è parte realizzata in Francia e parte nello stabilimento di Erba di Bticino che abbiamo visitato qualche tempo fa.

Oltre a questo il software di controllo Smart Home + Control di Legrand BTicino è stato arricchito di nuove funzioni di controllo, gestione scenari e di una gestione dell’energia in grado di utilizzare tutti i sensori e i sistemi di controllo di Drivia.

Dopo la visita allo stand Legrand/Bticino al CES 2020 abbiamo appreso che la serie sarà commercializzata in Italia nella sezione BTDin che interessa tutti i prodotti da quadro DIN dell’azienda nel nostro paese e dovrebbe arrivare nel secondo trimestre 2020. Si tratta di una ottima notizia per chi vuole rendere più smart la propria casa utilizzando le tecnologie di Apple, Amazon e Google integrando un impianto esistente.

Per le altre notizie sulla smart home vi rimandiamo alla nostra sezione CasaVerdeSmart.

Offerte Speciali

Nuovo MacBook Pro 16 torna lo sconto Amazon: risparmiate più di 200€

MacBook Pro 16″ su Amazon al prezzo minimo storico: sconto di oltre 400€!

Torna lo sconto sul MacBook Pro 16". L'ultima creatura della Mela è in fortissimo sconto sia nella versione da 512 GB che nella versione da 1 TB. Risparmiate fino a oltre 400 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,399FansMi piace
95,095FollowerSegui