fbpx
Home In Primo Piano Le migliori App ottimizzate per Apple Pencil

Le migliori App ottimizzate per Apple Pencil

Da quando iPad Pro è sul mercato, c’è stato un largo proliferare di applicazioni ottimizzate per Apple Pencil, uno dei due nuovi accessori sviluppati da Apple – l’altro è la Smart Keyboard – per operare assieme al nuovo tablet. Ma da quando è arrivato sul mercato il primo iPad Low cost compatibile con la prima versione e poi iPad Air, questo accessorio e tutti i prodotti ad esso correlati hanno assunto un nuova dimensione.

Vi presentiamo qui quelle che ha nostro giudizio sono le le migliori applicazioni per iPad, compatibili e pensate specificatamente sia per supportare il più ampio display di iPad Pro ma anche per grado di collaborare con la penna.

Macitynet ha pubblicato sia una recensione del primo modello (click qui per leggerla) che della seconda versione funzionante con i modelli iPad Pro. Tutte le notizie e novità su Apple Pencil sono raccolte in questa sezione di Macitynet.

Su Macitynet abbiamo recensito anche Doodroo, la pellicola che fa da complemento ideale ad iPad e Apple Pencil simulando molto realisticamente l’effetto della carta. Ne parliamo anche in fondo a questa selezione.


Le migliori App ottimizzate per Apple Pencil

Affinity Photo (10,99 euro)

Tra le migliori app per il disegno su iPad, con tanto di supporto ad Apple Pencil, Affinity Photo. Si tratta di uno strumento di editing fotografico completo e professionale, progettato con lo stesso backend dell’apprezzatissima versione desktop, è ottimizzato per sfruttare la potenza dell’hardware e le funzionalità touch di iPad, in particolare di Apple Pencil. L’app sfrutta la gamma completa di gesti multi-touch per velocizzare i flussi di lavoro e aumentare la produttività, ed è basata sulla tecnologia Metal di Apple (con conseguente accelerazione hardware completa per tutti gli effetti dei filtri e le regolazioni offerte dagli strumenti di rendering).

Affinity Photo per iPad offre una vasta gamma di filtri di qualità inclusi Illuminazione, Sfumatura, Distorsione, Tilt-shift, Ombreggiature, Alone e molti altri ancora. È possibile regolare in modo preciso ogni aspetto delle proprietà dei filtri e visualizzare una anteprima delle modifiche applicate in tempo reale. L’utente può applicare i filtri come livelli dal vivo modificando, cancellando o mascherando gli effetti dopo averli applicati.


Le migliori App ottimizzate per Apple Pencil

Pixelmator (5,99 euro)

Da sempre una delle migliori app fotografiche su desktop e iPad, aggiornata sin dai tempi per il pieno supporto di Apple Pencil. Tra le caratteristiche principali, il software riconosce l’inclinazione di Apple Pencil per più di 30 pennelli; oltre a questo lo strumento di distorsione delle immagini funziona molto bene e senza alcuna latenza, anche quando si modificano immagini di grandi dimensioni e che invece, nella versione precedente, potevano mostrare qualche ritardo nell’editing.

invece, nella versione precedente, potevano mostrare qualche ritardo nell’editing.


Le migliori App ottimizzate per Apple Pencil

Evernote (gratis)

In questo caso non si tratta di un’applicazione per l’editing fotografico, bensì di una delle app produttività più amate dagli utenti. Più che un semplice taccuino digitale, Evernote cambia il modo di organizzare i propri progetti personali e professionali. E’ possibile prendere note, creare to-do list e salvare ciò si trova online in Evernote. L’app sincronizzia tutto automaticamente tra cellulare, tablet e computer. Con il supporto a Apple Pencil, naturalmente, è possibile realmente trasformare l’iPad nel più potente strumento di creatività mai creato.


Le migliori App ottimizzate per Apple Pencil

Procreate (10,99 euro)

Prima tra tutte è senz’altro da segnalare l’app Procreate, di cui abbiamo già parlato qualche giorno fa in occasione dell’esempio di grafica realizzato con iPad Pro e Apple Pencil dall’artista Nikolai Lockertsen. L’app, tra le altre cose, introduce Quickline, un’innovativa funzione che semplifica il disegno di linee guida utili per applicare la tecnica della prospettiva (click qui per un approfondimento).


Le migliori App ottimizzate per Apple Pencil

Paper (gratis)

Si tratta di una popolare applicazione per prendere appunti, note, tracciare schizzi e grafici, mette punti luce su una immagine per risaltare un particolare, aiuta a creare diagrammi ed organizzare le idee esportando il tutto in file PDF, Keynote e PowerPoint.


Le migliori App ottimizzate per Apple Pencil

Notability (4,49 euro)

Si tratta di una tra le applicazioni più apprezzate per prendere appunti, annotare le proprie idee e dar vita a documenti in modo facile e veloce. E’ famosa la funzione di drag and drop, ossia la possibilità di spostare file multimediali all’interno della finestra su cui si sta lavorando, come audio, altri testi o immagini, in modo da poter comporre il proprio documento nel modo più veloce e intuitivo possibile.


Le migliori App ottimizzate per Apple Pencil

uMake (gratis)

uMake è un’app di disegno 3D che – si legge sulla descrizione iTunes – apre le porte ad una nuova generazione di creativi e professionisti. Permette di realizzare schizzi su piani 2D in ambiente 3D, importare le foto utilizzandole come punto di riferimento di un progetto, creare linee con simmetria e specchiatura in tempo reale, superfici estruse e molto altro.


Le migliori App ottimizzate per Apple Pencil

Complete Anatomy (gratis)

Si tratta di un’app che mira a rivoluzionare il settore medico. L’app offre un modello 3D maschile (quello femminile sarà aggiunto in futuro con un aggiornamento) con la possibilità di visualizzare completamente il sistema scheletrico, muscolare, nervoso, linfatico, venoso, arterioso, digerente, respiratorio, endocrino, urogenitale e tegumentario, oltre che il tessuto connettivo, cuore e cervello. Tramite Apple Pencil è possibile tagliare, aggiungere e modellare le parti del corpo, diventando così un valido strumento per studiare il corpo umano e lavorare virtualmente su fratture, lesioni e quant’altro.


Le migliori App ottimizzate per Apple Pencil

Graphic (9,99 euro)

Graphic è la nuova versione di iDraw, un software di disegno vettoriale per OS X che all’inizio dell’anno è stato acquistato da Autodesk e che con l’acquisizione e la presentazione della nuova versione ha anche cambiato nome al programma. L’app consente di creare illustrazioni scalabili, permette di importare file in formato PNG, JPEG, GIF, TIFF, PSD, AI e PDF (esporta altresì in tutti gli stessi formati eccetto l’AI), consente di personalizzare le misure, creare librerie di simboli, esportare in formati vettoriali standard quali PDF e SVG.

Graphic è sfruttabile anche in abbinamento ai dispositivi 3D per la creazione di illustrazioni da passare a Inventor o Fusion 360, consentendo di importare, modificare ed annotare schermi esistenti. Il programma è utilizzabile anche per la creazione di elementi grafici da sfruttare in applicazioni e giochi, grazie al supporto integrato per lo slicing delle animazioni e delle librerie Core Graphics di iOS e OS X.


Le migliori App ottimizzate per Apple Pencil

TouchCast Studio (gratis)

Quest’app è principalmente utile per aggiungere pagine web, file, immagini e molto altro all’interno di un video. E’ particolarmente comoda per aggiungere note, spiegazioni e quant’altro per determinate scene di un filmato, senza necessariamente conoscere strane tecniche di video editing o senza dover imparare ad utilizzare software di post-produzione professionali. Con Apple Pencil è possibile aggiungere ancora più facilmente note a mano libera, come su una sorta di lavagna.


Le migliori App ottimizzate per Apple Pencil

Adobe Sketch (gratis)

Adobe Sketch offre ai designer un processo creativo connesso che riunisce insieme ispirazione, schizzi e community in un unico posto; integra strumenti essenziali per il disegno quali una matita in grafite, una penna a inchiostro, due evidenziatori (con punta a pennello e a cesello) ed una gomma, per ottenere un feedback diretto dalla community creativa mentre si lavora.


Le migliori App ottimizzate per Apple Pencil

Adobe Comp CC (gratis)

Adobe Comp CC è infine un’app per creare bozze e layout su iPad: integra strumenti per creare documenti con immagini, titoli, cornici di testo e forme varie per progetti grafici destinati a stampa, web e dispositivi mobile (click qui per saperne di più).


nebo

Nebo (gratis)

A detta di chi l’ha provata è tra le migliori nel riconoscimento della grafia: Nebo è un’app molto utile per prendere appunti e digitalizzarli al volo attraverso la conversione in testo editabile. L’app capisce e converte qualsiasi scarabocchio in 66 lingue, operazioni aritmetiche incluse, e si può usare anche per creare diagrammi interattivi ed aggiungervi annotazioni e immagini. L’app permette di salvare ed esportare il testo in formato Word, HTML, PDF oppure semplice TXT e facilita il copia-incolla per trasferirlo rapidamente all’interno di documenti già esistenti, PowerPoint inclusi.


astropad

Astropad (32,99 euro)

Quest’app permette di trasformare l’iPad Pro in una tavoletta grafica per il Mac, utilizzando l’Apple Pencil per disegnare con qualsiasi applicazione, comprese le versioni desktop di Photoshop, Illustrator, Affinity Designer e così via. Grazie alla precisione della Apple Pencil e alla qualità degli schermi Apple, promette l’esperienza di fascia alta delle tavolette grafiche Wacom ma con il vantaggio di non doverla comprare. L’iPad si può collegare al Mac sia in wireless, sia tramite cavo.


noteshelf

Noteshelf (8,99 euro)

Un’alternativa alle altre applicazioni per prendere appunti, riconosce l’inclinazione dell’Apple Pencil e la pressione esercitata sullo schermo. Supporta il doppio tocco per passare da una nota all’altra e si può usare Siri per registrare note audio. Riconosce la grafia e permette di aggiungere note ai file PDF, nonché firmare digitalmente contratti e compilare moduli, che si possono acquisire anche dal cloud perché è compatibile con tutti i servizi più noti come iCloud, Dropbox, Evernote, Google Drive e OneDrive.

L’app è tra le migliori del suo genere anche perché mette a disposizione penne, matite ed evidenziatori, disponibili in diversi colori e dimensioni per personalizzare gli appunti: tra queste è degna di nota lo strumento “penna stilografica” che offre un accattivante effetto calligrafico per rendere la propria scrittura ancora più bella.


sketch club

Sketch Club (3,49 euro)

Altra app di disegno ricca di funzionalità, il cui scopo è quello di semplificare l’approccio sia ai dilettanti che ai professionisti. Ottima anche qui l’integrazione con Apple Pencil, che può essere usata anche per pennellare, sfocare e riempire forme in un tocco, disegnando schizzi per qualsiasi genere di disegno, dall’animazione ai fumetti. E’ possibile anche integrare e manipolare fotografia, oppure creare caratteri tipografici: c’è tutto quel che serve allo scopo, inclusi tutorial e lezioni che permettono di migliorare le proprie abilità.


concepts

Concepts (gratis)

Apprezzata dai professionisti, è un’app avanzata per la realizzazione di schizzi, disegni e schemi tecnici. Mette a disposizione tantissime tele e pennelli, il tutto alimentato da un motore di disegno vettoriale fluido e reattivo. E’ utile tanto agli illustratori quanto agli architetti che hanno bisogno di uno strumento solido e affidabile per realizzare i propri progetti, facilitandone anche la condivisione. Supporta il doppio tocco per passare da uno strumento all’altro ed è possibile anche personalizzare il modo in cui questo doppio tocco dev’essere riconosciuto, evitando così che un’azione possa essere mal interpretata.

La società la presenta come «uno spazio flessibile per pensare, progettare e creare. Disegna progetti su tele infinite, scrivi note e sketch con inclinazione e pressione, crea storyboard, completa sketch e piani di design per poi condividerli con amici, clienti e altre app. Concepts è usato da persone straordinarie, tra cui Disney, Playstation, Philips, HP, Apple, Google, Unity e Illumination Entertainment, per trasformare concetti in realtà».


forger

forger (10,99 euro)

L’app nasce da un’idea di Javier Edo, talentuoso artista che cercava un modo per avere la maggior parte delle funzionalità di Autodesk Mudbox sul proprio iPad: lo scopo è stato raggiunto così bene che adesso l’app è diventato uno standard tra i software per la realizzazione di sculture 3D. Il suo punto di forza è l’enorme volume di operazioni disponibili per i pennelli, i tratti e le trasformazioni tridimensionali, che sono praticamente ai livelli delle stesse applicazioni sviluppate per i computer. L’app permette di spostare, appiattire, piegare, ruotare e traslare le immagini, apportando modifiche anche complesse attraverso la modellazione geometrica delle forme 3D usando sia il dito che l’Apple Pencil, con una naturalezza che difficilmente si riesce a raggiungere sulle piattaforme desktop usando il mouse.


liquidtext

LiquidText (gratis)

Uno strumento utile per leggere e annotare PDF, documenti Word e PowerPoint, nonché pagine web. L’app è progettata per supportare “la lettura attiva”, quindi evidenziando e ritagliando le sezioni a cui fare riferimento in seguito, magari comprimendole sulla parte bassa del documento. Con Apple Pencil tutto questo diventa ancora più intuitivo, anche perché l’app riconosce la pressione e l’inclinazione dello stilo imitando gli strumenti di disegno tradizionali con elevata precisione.

Per dire, per selezionare un’area dell’immagine basta tracciarne il perimetro con Apple Pencil, mentre col dito bisogna toccare e tenere premuto per qualche secondo: trascinando invece la matita sopra il testo lo si evidenzia in un lampo. E se si sta usando Apple Pencil 2, viene riconosciuto anche il doppio tocco.


Le migliori App ottimizzate per Apple PencilApple iPad e Apple Pencil diventano Carta e matita con Doodroo

L’accessorio che trasforma l’esperienza di disegno su iPad è senza dubbio la pellicola Doodroo che abbiamo provato qualche mese fa su iPad Pro ma che è compatibile con tutti i modelli del tablet Apple che possono utilizzare le due versioni correnti di Apple Pencil. Utilizzata da insegnanti, artisti, illustratori e progettisti che hanno registrato sul sito dell’azienda italiana che l’ha ideata la testimonianza diretta di come cambi drasticamente l’esperienza di disegno sul tablet Apple con la pellicola installata. Si può comprare presso i migliori rivenditori Apple nel nostro paese e pure direttamente sul sito di Doodro.

Offerte Speciali

airpods 2 in sconto su Amazon

Prezzo Black Friday per AirPods 2: 119 €, minimo storico

Su Amazon tornano disponibili e con uno sconto le AirPods 2. Le si acquista a 119,99 Euro. È il prezzo più basso dal Black Frimai
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,182FollowerSegui