Le migliori App del 2018 ottimizzate per Apple Pencil

Tra Procreate, Adobe Comp CC e Complete Anatomy, ecco le dieci migliori applicazioni già ottimizzate per iPad Pro e compatibili con Apple Pencil e pure il nuovo iPad 2018 super economico.

Da quando iPad Pro è sul mercato, c’è stato un largo proliferare di applicazioni ottimizzate per la Apple Pencil, uno dei due nuovi accessori sviluppati da Apple – l’altro è la Smart Keyboard – per operare assieme al nuovo tablet. Ma da quando è arrivato sul mercato il nuovo iPad Low cost (recensito da Macitynet qui), questo accessorio e tutti i prodotti ad esso correlati hanno assunto un nuova dimensione.

Moltissimi lettori ci chiedono come usare la matita digitale, di cui abbiamo pure pubblicato una recensione (click qui per leggerla), per aprire nuovi utilizzi del dispositivo, tuttavia come spesso accade per ogni nuovo prodotto, al momento può risultare difficile trovare effettivamente il software giusto per sfruttarla al massimo. Per questo motivo vi presentiamo qui quelle che ha nostro giudizio sono le le migliori applicazioni per iPad, compatibili e pensate specificatamente sia per supportare il più ampio display di iPad Pro ma anche per grado di collaborare con la penna.

Affinity Photo (21,99 euro)

Tra le migliori app per il disegno su iPad, con tanto di supporto ad Apple Pencil, Affinity Photo. Si tratta di uno strumento di editing fotografico completo e professionale, progettato con lo stesso backend dell’apprezzatissima versione desktop, è ottimizzato per sfruttare la potenza dell’hardware e le funzionalità touch di iPad, in particolare di Apple Pencil. L’app sfrutta la gamma completa di gesti multi-touch per velocizzare i flussi di lavoro e aumentare la produttività, ed è basata sulla tecnologia Metal di Apple (con conseguente accelerazione hardware completa per tutti gli effetti dei filtri e le regolazioni offerte dagli strumenti di rendering).

affinity photo per ipad 5
Affinity Photo per iPad offre una vasta gamma di filtri di qualità inclusi Illuminazione, Sfumatura, Distorsione, Tilt-shift, Ombreggiature, Alone e molti altri ancora. È possibile regolare in modo preciso ogni aspetto delle proprietà dei filtri e visualizzare una anteprima delle modifiche applicate in tempo reale. L’utente può applicare i filtri come livelli dal vivo modificando, cancellando o mascherando gli effetti dopo averli applicati.

Affinity Photo per iPad si acquista dall’App Store per 21,99 €

Pixelmator (5,49 euro)

Da sempre una delle migliori app fotografiche su desktop e iPad, aggiornata sin dai tempi per il pieno supporto di Apple Pencil. Tra le caratteristiche principali, il software riconosce l’inclinazione di Apple Pencil per più di 30 pennelli; oltre a questo lo strumento di distorsione delle immagini funziona molto bene e senza alcuna latenza, anche quando si modificano immagini di grandi dimensioni e che invece, nella versione precedente, potevano mostrare qualche ritardo nell’editing.

invece, nella versione precedente, potevano mostrare qualche ritardo nell’editing.

screen640x640

Pixelmator 2.2.1 per iPad o iPhone richiede iOS 9.0 o seguenti, “pesa” 94.3 MB ed è in vendita a 5,49 euro sull’App Store.

Evernote (gratis)

In questo caso non si tratta di un’applicazione per l’editing fotografico, bensì di una delle app produttività più amate dagli utenti. Più che un semplice taccuino digitale, Evernote cambia il modo di organizzare i propri progetti personali e professionali. E’ possibile prendere note, creare to-do list e salvare ciò si trova online in Evernote. L’app sincronizzia tutto automaticamente tra cellulare, tablet e computer. Con il supporto a Apple Pencil, naturalmente, è possibile realmente trasformare l’iPad nel più potente strumento di creatività mai creato.

Si scarica gratis a questo indirizzo.