fbpx
Home News L’EFF chiede ad Apple un’opzione per cifrare i backup su iCloud

L’EFF chiede ad Apple un’opzione per cifrare i backup su iCloud

L’Electronic Frontier Foundation, l’organizzazione non profit che si occupa di diritti digitali e della libertà di parola nel contesto dell’era digitale, ha lanciato “Fix It Already”, una campagna indirizzata a nove aziende del mondo IT, Apple inclusa, facendo pressione affinché risolvano problemi di sicurezza o privacy con le loro piattaforme.

Ad Apple, l’EFF chiede di offrire agli utenti la possibilità di cifrare i backup su iCloud.  I backup in questione sono già cifrati ma con un mandato Apple può in qualunque momento decifrarli e metterli a disposizione delle autorità.

Apple, spiega l’EFF, dovrebbe andare fino in fondo con i suoi strumenti a tutela della privacy, offrendo anche questa possibilità. “La buona notizia”, riferisce l’EFF è che Tim Cook ha già dichiarato di ritenere i backup cifrati su iCloud una buona idea e di voleri implementare in futuro”.

Fix It Already

Apple riceve documenti legali di vario tipo contenenti richieste di fornire informazioni o eseguire determinate azioni. “Gli enti governativi e privati che si rivolgono a Apple per avere informazioni e dati dei clienti – scrive l’azienda – devono attenersi alle relative leggi e normative in vigore”. Per contratto, i fornitori di servizi devono seguire le stesse procedure che applica l’azienda per gestire tali richieste: “I nostri avvocati le esaminano tutte e si accertano che siano legittime dal punto di vista legale. Se lo sono, forniamo i dati che rientrano nell’ambito della richiesta specifica. Se una richiesta non è legittima dal punto di vista legale, o se riteniamo che sia poco chiara, inopportuna o troppo vaga, la contestiamo o la respingiamo. Forniamo un riepilogo delle richieste ogni sei mesi”.

Apple, come accennato, non è l’unica azienda verso la quale l’EFF si rivolge. A Microsoft chiede di attivare funzioni per consentire agli utenti di cifrare i dischi con una propria chiave, a Facebook di non usare il numero di telefono, a Twitter di cifrare i messaggi privati, a WhatsApp di chiedere il permesso all’utente prima di consentire l’aggiunta ad un gruppo, ecc.

Offerte Speciali

I migliori sconti Apple su Amazon nel week end

In questo articolo abbiamo tracciato tutti i migliori sconti Amazon sui prodotti Apple che abbiamo reperito in questo fine settimana. Ecco, da iPhone ai Mac, passando per accessori ed Apple Watch, le migliori offerte del sito Internet
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,425FansMi piace
95,281FollowerSegui