fbpx
Home Macity Apple History & Lifestyle Musica e programmi multimediali: Apple racconta l'uso innovativo della tecnologia a scuola

Musica e programmi multimediali: Apple racconta l’uso innovativo della tecnologia a scuola

Giovani, musica, tecnologia e tanti progetti per il futuro possibili grazie a una scuola che parla digitale e che utilizza in modo innovativo dispositivi e software Apple. Sono questi gli elementi del progetto di una scuola di Huntington Beach in California – un’esperienza scelta da Apple, che l’ha raccontata attraverso il sito nella sezione Newsroom –  che ha trasformato le classi tradizionali, in luoghi in cui l’apprendimento si declina anche attraverso l’utilizzo della tecnologia in modo innovativo. 

Con il programma MMET “Music, Media and Entertainment Technology”, avviato dai formatori Jamie Knight e Michael Simmons, la scuola californiana si è messa in rete con i nove dei maggiori teatri e  della zona, offrendo agli studenti una formazione in prima linea in settori come quello della tecnologia in teatro, la registrazione audio e la produzione video (con Logic Pro X e Final Cut Pro X). 

Il programma punta molto sull’uso della tecnologia a scuola: nell’auditorium dell’istituto i ragazzi usano un mixer digitale CL5 Yamaha e un iPad Pro, con cui possono monitorare e controllare i livelli audio durante le performance, nella scuola si trova anche uno studio di registrazione con tanti spazi per la creazione musicale. 

Un metodo di apprendimento, quello scelto dalla scuola di Huntington Beach, che ha un punto di riferimento anche nei prodotti Apple e nelle app che Cupertino mette a disposizione – come Garageband e iMovie – per imparare le basi della produzione audio e video, e che ha già dato i primi frutti: in un solo anno 13 studenti hanno registrato canzoni originali e 24 cover di successi della musica pop contemporanea. 

“Non ci concentriamo solo sulla tecnologia – afferma Knight, uno dei responsabili del progetto – È l’esperienza delle arti dello spettacolo che conferisce ai ragazzi capacità di leadership, fiducia, lavoro di squadra, tutte quelle soft skills che le aziende vogliono. Devi esibirti per ottenerlo, e poi quando riuscirai a sposare lo spettacolo con la tecnologia e darai ai ragazzi la possibilità di avere un vero studio di registrazione con cui lavorare, sai che potrebbero essere i prossimi Steven Spielberg, o il prossimo Paul McCartney “.

L’esperienza della scuola di Huntington Beach in California, che vede ora la partecipazione di circa 150 studenti, è stata presentata nella sezione Newsroom del sito di Apple.

Offerte Speciali

Amazon spacca il prezzo di iPad Pro: sconto del 23%

Su Amazon piovono sconti per gli iPad Pro e iPad Air. Ribassi storici, con taglio al listino fino al 23% per i modelli Pro. Prezzi interessanti anche per gli iPad Air
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,420FansMi piace
95,272FollowerSegui