Home Hi-Tech Android World L'FTC controllerà Uber per 20 anni per comportamenti scorretti sulla privacy

L’FTC controllerà Uber per 20 anni per comportamenti scorretti sulla privacy

La Federal Trade Commission (FTC) degli Stati Uniti ha pubblicato un documento dal quale si apprende che Uber ha accettato di essere monitorata per i prossimi 20 anni in merito alla gestione e all’uso dei dati personali degli utenti. L’azienda nota perché fornisce un servizio di trasporto automobilistico privato attraverso un’app che mette in contatto passeggeri e autisti, avrebbe fuorviato le modalità di accesso alle informazioni personali di clienti e autisti.

uber
Uber

L’FTC ha scoperto che Uber usava un suo sistema automatizzato per monitorare l’accesso permettendo ai dipendenti di accedere “impropriamente” alle informazioni sulla clientela. I fatti si riferiscono a un periodo di un anno e nove mesi: se ne è cominciato a parlare nel 2014 e da allora Uber avrebbe “raramente” monitorato dati che sarebbero dovuti rimanere riservati.

A peggiorare la questione è che Uber non ha ha conservato in modo sicuro i dati, elemento che ha portato a una intrusione nel maggio 2014, anno nel quale l’azienda subì il furto di 100mila nomi e numeri di patente degli autisti. Uber è stata costretta ad adottare un nuovo programma di privacy. Pratiche e policy in materia di privacy verranno ispezionate entro 180 giorni e poi ogni due anni per i prossimi 20 anni.

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

Black Friday: iPhone XR 64 GB al minimo storico, solo 539 €

Per il Prime Day iPhone XR da 64 GB scende al prezzo minimo storico di Amazon: 559,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,940FansMi piace
93,806FollowerSegui