Microsoft eliminerà il limite ai dispositivi utilizzabili da Office 365

La Casa di Redmond renderà Office 365 più flessibile eliminando il limite di dieci dispositivi (5 PC o Mac e 5 tablet/telefoni) sui quali è possibile installare Office 365 nella versione Home e due dispositivi (PC/Mac, tablet o telefono) nella versione Office 365 Personal.

Microsoft renderà Office 365 più flessibile eliminando il limite di dieci dispositivi (5 PC o Mac e 5 tablet/telefoni) sui quali è possibile installare Office 365 nella versione Home e due dispositivi (PC/Mac, tablet o telefono) nella versione Office 365 Personal.

La Casa di Redmond ha illustrato la novità in un post sul blog aziendale spiegando che dal 2 ottobre gli abbonati potranno installare Office su un numero illimitato di dispositivi collegandosi con i propri account fino a un massimo di sei dispositivi contemporaneamente.

Microsoft ha anche migliorato gli abbonamenti Office 365 Home prevedendo sei licenze, anziché cinque e in pratica con un solo account da 99€ l’anno i membri di una famiglia (o un gruppo di amici) possono avere accesso alle versioni complete installate di Word, Excel, PowerPoint, Outlook e OneNote e ottenere 1 TB di spazio di archiviazione sul cloud di OneDrive ciascuno. In pratica l’offerta è migliore rispetto ai 69,00 euro l’anno chiesti per singolo utente per Office 365 Personal. Microsoft ha anche previsto l’integrazione dell’abbonamento Office 365 Home con i servizi che consentono di gestire la propria famiglia di account Microsoft (un servizio gratuito che consente alle famiglie di rimanere connesse, tutelare la sicurezza dei più piccoli, permettere a un utente amministratore di invitare i membri ad aggiungersi e poi avviare l’impostazione di restrizioni, pianificare eventi nel calendario della famiglia e altro ancora).

Lo scorso mese Microsoft ha presentato la versione “Preview” di Office 2019 per Mac. L’azienda ha ha anche annunciato che tutti gli utenti di Office 365 per Mac (la versione con abbonamenti mensile o annuale) potranno passare alla versione aggiornata di Office, con incluse le ultime novità, a patto di avere macOS Sierra 10.12 o seguenti.

A questo indirizzo trovate un nostro articolo con i dettagli sulle varie versioni di Office per Mac, con la guida completa a tutte le versioni, quale scegliere, come scegliere; a quest’altro indirizzo un elenco dei software alternativi a Office per Mac.