fbpx
Home Hi-Tech Mobile e Notebook Microsoft prova processori AMD e Qualcomm per i nuovi Surface

Microsoft prova processori AMD e Qualcomm per i nuovi Surface

Intel potrebbe avere altri problemi: dopo l’abbandono dei chip modem per smartphone e l’atteso arrivo dei Mac ARM di cui sentiamo parlare da anni, anche Microsoft potrebbe allontanarsi dal suo partner storico per introdurre nuovi dispositivi Surface con processori AMD e Qualcomm.

Macchine con queste specifiche hardware sembra siano state avvistate all’interno dei laboratori Microsoft nel quartiere generale di Redmond, dispositivi Surface di nuova generazione, alcuni dei quali potrebbero arrivare nel giro di pochi mesi, forse già durante un evento Microsoft hardware atteso questo autunno.

Anticipazioni di nuovi Microsoft Surface con processori AMD e Qualcomm sembrano piuttosto credibili, anche perché già alcuni anni fa Microsoft, tramite costruttori hardware suoi partner, ha lanciato Surface Go con un processore ARM, anche se non ha avuto grande successo e ultimamente impiega solo processori Intel. A questo si aggiungono ulteriori dettagli sulle macchine in test che sembrano corroborare le anticipazioni.

Microsoft prepara un Surface pieghevole che esegue anche app AndroidIn particolare Microsoft starebbe testando un portatile Surface che funziona con AMD Picasso costruito a 12 nanometri. Mentre un nuovo Surface Pro è basato su un processore sviluppato congiuntamente da Qualcomm con la collaborazione di Microsoft. Internamente a Redmond questo System on Chip viene indicato con il nome in codice Excalibur, almeno in base a quanto segnala il sito Petri, uno sviluppo congiunto che punta a realizzare un processore con architettura ARM in grado di funzionare al meglio in abbinamento a Windows 10

Sembra però che per Surface Pro di quest’anno le novità potrebbero limitarsi al processore e all’hardware perché il progetto interno nome in codice Carmel, con look ridisegnato potrebbe essere posticipato fino al 2020. Invece per il progetto con nome in codice Centaurus, per un dispositivo Surface con doppio schermo e cardine, potrebbe slittare ancor più in la nel tempo, fino a quando Microsoft non avrà sviluppato software e interfaccia per sfruttarne appieno le funzioni dual screen.

Per il momento vale la pena tenere presente due dettagli importanti. Nonostante la possibile maretta in corso tra Redmond e Santa Clara, Microsoft prova processori AMD e Qualcomm ma non cesserà completamente l’impiego di CPU Intel. Infine mentre anni fa Surface Go con processore ARM Qualcomm è stato affidato ai costruttori partner, per i nuovi modelli attesi sembra sarà Microsoft stessa a curarne la realizzazione, anche se non è chiaro se questo dispositivo diventerà una macchina di riferimento per la progettazione o se sarà commercializzato direttamente da Redmond.

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,431FansMi piace
95,286FollowerSegui