Home ViaggiareSmart MÓ eScooter 125 e MÓ eKickScooter 65, nuovi scooter SEAT per la...

MÓ eScooter 125 e MÓ eKickScooter 65, nuovi scooter SEAT per la mobilità urbana

Durante l’ultima edizione dello Smart City Expo World Congress, SEAT aveva annunciato la creazione di un’unità strategica di business dedicata alla mobilità urbana che assume ora un’identità propria.

L’azienda ha presentato il nuovo monopattino SEAT MÓ eKickScooter 65 e il SEAT MÓ eScooter 125, il primo scooter SEAT 100% elettrico dei suoi 70 anni di storia, che prevede un modello specifico per servizi di mobilità condivisa.

I due veicoli offrono prospettive  diverse in risposta alle necessità di mobilità, sottolineando la continua evoluzione degli spostamenti nella “giungla urbana” e le diverse soluzioni necessarie nel mondo odierno in cui, a volte, le auto non sempre sono la soluzione più adatta per lo stile di vita delle persone.

SEAT MÓ eScooter 125 è il primo scooter completamente elettrico del marchio, con un propulsore elettrico che si adatta a un mondo in continua evoluzione che si allontana sempre più dal convenzionale.

SEAT MÓ eKickScooter 65, invece, apre nuove opportunità come fornitore di servizi, rispondendo a una delle principali tendenze della mobilità del futuro: l’economia collaborativa e condivisa, rispondendo alle necessità degli utenti privati.

SEAT MÓ eScooter 125 è indicato come ideale per i privati. Il motore elettrico da 9 kW (potenza massima) che è integrato nella ruota posteriori ed è equivalente a uno scooter 125 cc, eroga una coppia di 240 Nm che consente allo scooter elettrico urbano di raggiungere una velocità massima di 95 km/h, e, ancor più importante, passare da 0 a 50 km/h in 3,9 s. Si fa notare rispetto ai concorrenti per la guida estremamente adattabile: City, Sport, Eco, così come la retromarcia che facilita le manovre.

Secondo i dati del produttore, il SEAT MÓ eScooter 125 permette di raggiungere i 125 km con una sola ricarica del pacco batteria agli ioni di litio da 5,6 kWh, e ciò significa che, facendone un uso standard, gli utenti privati hanno bisogno di ricaricarlo solo una volta alla settimana.

La ricarica del SEAT MÓ eScooter 125 è estremamente pratica. La batteria può essere ricaricata nei punti di ricarica lasciandola integrata nello scooter, altrimenti si può staccare e collegare a una presa di corrente domestica, facilitando a vita degli utenti business, che non devono fare altro che sostituire la batteria per continuare a utilizzare il mezzo, riducendone al minimo il periodo di inattività.

SEAT MÓ eScooter 125 offre anche uno spazio nel sottosella sufficiente per due caschi, o un casco e altri equipaggiamenti. È possibile localizzare il proprio veicolo grazie a un’app per smartphone che offre informazioni in tempo reale su posizione e stato dello scooter. Non da ultimo, SEAT MÓ eScooter 125 offrirà inoltre due porte USB per ricaricare il telefono in qualsiasi momento.

SEAT MÓ eScooter 125 sarà disponibile in tre diverse colorazioni matte (rosso intenso, alluminio scuro e bianco ossigeno).

Oltre a SEAT MÓ eScooter 125 pensato per gli utenti privati, SEAT MÓ offrirà anche un modello per le società fornitrici di servizi di mobilità condivisa. La versione per lo sharing avrà gli stessi elementi di base dell’eScooter 125, includendo elementi concepiti per la mobilità urbana condivisa: un baule ad hoc per contenere due caschi, un supporto per il telefono e retromarcia per agevolare le manovre, e sarà disponibile nel colore alluminio scuro matte con adesivi specifici.

MÓ eScooter 125 e MÓ eKickScooter 65, nuovi scooter SEAT per la mobilità urbana

SEAT MÓ eKickScooter 65

La domanda di mobilità dell’ultimo miglio sta crescendo esponenzialmente e in modo proporzionale al traffico nelle città, sempre più collassate e con strade sempre più difficili da percorrere. Con SEAT MÓ eKickScooter 65, il produttore intende offrire soluzioni su misura.

L’illuminazione anteriore e posteriore, così come la luce di frenata e il catarifrangente laterale/posteriore aumentano la visibilità del veicolo, mentre il freno elettrico anteriore e il freno a tamburo posteriore ne migliorano la sicurezza. SEAT MÓ eKickScooter 65 sarà disponibile in una tonalità di rosso intenso matte.

Il design specifico per flotta ha permesso di aumentare l’autonomia fino a 65 km grazie a un pacco batterie più grande di 551 Wh. Gli pneumatici senza camera d’aria e la ruota posteriore con freno a tamburo promettono comfort ottimale ai passeggeri. Al fine di rispettare le normative di alcuni mercati, in particolare in Germania, uno dei Paesi con maggiori restrizioni in termini di normativa eKickScooter, SEAT MÓ eKickScooter 65 avrà una velocità massima di 20 km/h.

SEAT MÓ eKickScooter 65 offre una potenza nominale di 350 W, sufficiente per salire pendenze fino a 20°. L’utente potrà scegliere tra tre modalità di guida: Eco, Drive e Sport. I prezzi non sono stati indicati.


Tutte le notizie di macitynet che riguardano le auto, i veicoli elettrici e anche la mobilità smart ed eco sostenibile sono disponibili nella sezione ViaggiareSmart.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,821FollowerSegui